• 26 Febbraio 2024 14:25

Tirrenia, via libera all’accordo sindacale

DiAntonio Scotto Pagliara

Nov 29, 2011

La società sotto la lente europea

 

“Conclusa nell’ambito della cessione di Tirrenia a Cin – Compagnia italiana di navigazione – la procedura di consultazione sindacale”. Lo riferisce la Filt Cgil spiegando che “ora per l’operatività dell’intesa siamo in attesa del pronunciamento dell’Antitrust europeo sul rispetto della concorrenza nel passaggio di Tirrenia alla Cin”.

Con l’accordo, sottoscritto nella notte insieme a Fit Cisl e Uiltrasporti con i rappresentanti di Tirrenia in amministrazione straordinaria e di Cin, è garantito il passaggio alla nuova compagnia di tutto il personale navigante e amministrativo, compreso i lavoratori in turno particolare legati all’imbarco ed il ricorso, in caso di necessità e prioritariamente, agli addetti iscritti alle liste stagionali ed al turno generale storico. Confermate “le attuali condizioni retributive ed anche quelle normative ed economiche, in attesa del rinnovo del contratto di lavoro scaduto alla fine dello scorso anno”.

Intanto Tirrenia dovrà sottostare alle indagini di Bruxelles. Sulla Gazzetta ufficiale europea del 26 novembre è stata pubblicata la comunicazione della Direzione generale per la Concorrenza che invita “i terzi interessati” a presentare entro 10 giorni “eventuali osservazioni” sulla notifica preventiva di concentrazione tra la Cin (costituita da Marinvest, Grimaldi e Onorato) e la business branch di Tirrenia. “A seguito di un esame preliminare – è scritto sulla Gazzetta Ufficiale – la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nel campo d’applicazione del regolamento comunitario sulle concentrazioni. Tuttavia, si riserva la decisione finale al riguardo”.