• 15 Aprile 2024 21:00

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Contratto da 153 milioni per la controllata Atlantica di Navigazione

 

Il Gruppo Grimaldi acquisterà tramite la controllata Atlantica di Navigazione 6 unità Ro-Ro per un da Pacific Basin Shipping per un investimento complessivo di 153 milioni di euro.

Lo comunica la stessa società con sede ad Hong Kong che specifica le modalità di trasferimento delle navi.

In pratica, l’accordo prevede l’acquisizione di una unità entro la fine di una serie di finestre semestrali che partiranno dal 30 giugno 2013. Allo stesso tempo le due compagini hanno stipulato contratti di noleggio che anticiperanno, di fatto, l’entrata in servizio delle unità nella flotta di Atlantica a partire dal prossimo 31 ottobre (due unità) e, successivamente, entro il 31 gennaio 2013 (altre due) e il primo trimestre del 2013 (e comunque non oltre aprile 2014).

La cessione delle navi – costruite tra il 2009 e il 2012 – nasce dalla scelta strategica di Pacific Basin di uscire dal mercato Ro-Ro per concentrarsi sul business dry bulk e rimorchio.

Le navi sono Strait of Magellan, Bering Strait, Humbert Viking e Strait of Messina (3.633 metri lineari di capienza) e Strait of Dover e Strait of Gibraltar (3.810 metri lineari).