Ucina e Ice al China International Boat Show di Shangai

nautica 2

L’industria nautica italiana è presente al China International Boat Show, in programma a Shanghai dal 9 aprile al 12 aprile prossimo, con Aziende Associate che espongono all’interno dell’Italian Pavilion, di circa 190 mq, nella cornice d’eccezione dell’Exhibition Center. L’Italian Pavilion ospita sedici aziende italiane: Abacus Marine S.r.l., Bellotti S.p.A., Can-SB Marine Plastics S.r.l., Christian Grande S.r.l., C.M.S. S.p.A., Foresti & Suardi S.p.A., G.F.N. S.r.l., Glomex S.r.l., Jeppesen Italia S.r.l., Mavimare & Mancini S.r.l., Opacmare S.r.l., Sailogy.com, Slam S.p.A., Tecnicomar S.p.A., Thetford Marine – Tecma S.r.l., Yacht Controller S.r.l. A completare la collettiva nazionale è, come di consueto, l’area istituzionale Agenzia ICE – UCINA, nella quale gli espositori possono trovare l’ambiente ideale per incontrare i propri clienti e partner, potendo usufruire dei servizi di courtesy e interpretariato. Personale di Agenzia ICE e UCINA sarà presente per tutta la durata della manifestazione all’interno dell’area istituzionale stessa, allo scopo di fornire ogni tipo di informativa relativa all’Associazione e ai progetti in fase di realizzazione. Il China International Boat Show si inserisce come fondamentale e di massima importanza per la nautica da diporto in quanto la più grande manifestazione nautica del continente asiatico. Oltre a rappresentare un’importante vetrina per il settore, si prefigge il compito di una continua promozione della cultura della nautica sul mercato cinese cui i nostri operatori guardano sempre con estremo interesse per le sue grandi potenzialità. Unitamente all’esposizione di yacht e barche, propone un interessante panorama di equipaggiamenti nautici e di servizi. Conta circa 36.000 visitatori da 70 paesi. La partecipazione al Boat Show di Shangai rientra nell’intenso e articolato programma di attività all’estero che UCINA ogni anno sviluppa, in coordinamento con il Ministero dello Sviluppo Economico e Agenzia ICE, e che prevede, oltre alla partecipazione a saloni esteri, missioni di operatori in nuovi mercati e azioni specifiche per il comparto e per la formazione. UCINA partecipa con propri rappresentanti in ICOMIA e in EBI (European Boating Industry), federazioni che lavorano per la promozione della nautica mondiale ed europea.