• 22 Maggio 2024 16:02

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

L’unità è tra i primi dieci megayatch al mondo

 

“Serene”, megayacht realizzato da Fincantieri, si è aggiudicato a Instanbul la settima edizione del “World Superyacht Awards”, come migliore imbarcazione del 2011 nella categoria “displacement motor yacht 3000gt and above”.

Consegnato lo scorso anno dal cantiere di Muggiano (La Spezia), con i suoi 134 metri di lunghezza, Serene è tra i primi dieci yacht più grandi, tecnologicamente avanzati e lussuosi al mondo.
Progettato secondo la massima classe del regolamento internazionale per la sicurezza del trasporto passeggeri in ambito mercantile, ha sette ponti, è dotato di un hangar e due piattaforme di atterraggio per elicotteri, una grande piscina di acqua di mare che può accogliere anche imbarcazioni di servizio, un sommergibile per immersioni fino a 100 metri di profondità e si caratterizza per avere 4.500 metri quadrati di spazi interni, di cui 2.700 metri quadri extra-lusso, disegnati dallo studio Studio Pascale Reymond Langton Design, una delle firme più prestigiose del comparto.
Il progetto è stato sviluppato dal team di Fincantieri Yachts a partire da un rivoluzionario concept design elaborato da Espen Oeino, padre di alcuni degli yacht più famosi al mondo.
L’unità premiata rappresenta l’ingresso di Fincantieri “in un segmento di mercato esclusivo, dove l’azienda può mettere a frutto le capacità maturate nella realizzazione di unità complesse, fortemente innovative, caratterizzate da un elevato contenuto progettuale e tecnologico”.
Attualmente il gruppo italiano che sta investendo sempre maggiori risorse in questo settore sta realizzando, sempre presso lo stabilimento di Muggiano, un megayacht da 140 metri, “Victory”, i cui lavori sono stati avviati nella fine del 2010.