• 21 Aprile 2024 04:22

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Trasporto mare e aereo: Raben Italy consolida i propri servizi via mare e inaugura un importante carico verso il Messico

L’operatore logistico, membro ufficiale della rete WCA Inter Global, sarà presente alla 13esima edizione della WCA Worldwide Conference di Dubai

Anche quest’anno Raben Italy, dal 2019 Business Unit italiana di Raben Group, prenderà parte alla 13esima edizione di WCA Worldwide Conference di Dubai, il più grande e importante evento di networking logistico dell’anno. L’operatore, da oltre sessant’anni leader nel mercato del trasporto groupage internazionale, terrestre, marittimo ed aereo, sarà presente allo stand E03 presidiato da un vero e proprio team di esperti composto da Nils Hülsmann, Alessandro Tassano (Raben Italy), Norbert Schuerkamp e Piotr Toczyłowski.

“Siamo entusiasti di confermare la nostra partecipazione alla WCA Worldwide Conference anche quest’anno. – ha dichiarato Alessandro Tassano, Head of Sea & Air Agents Network di Raben Group Questi eventi settoriali offrono preziose opportunità di scambio e dialogo tra professionisti, oltre a essere il luogo ideale per instaurare nuove collaborazioni e progetti. Non vediamo l’ora di condividere con i colleghi presenti la nostra vasta esperienza, che va oltre il semplice Road Network e la Contract Logistics, attirando l’attenzione dei principali operatori e agenti internazionali”.

Già da diversi anni, Raben Italy, membro ufficiale della rete WCA Inter Global, si impegna per offrire a tutti i clienti che hanno l’esigenza di spostare merce nei mercati internazionali un servizio a tutto tondo e di qualità grazie anche a una stretta e leale collaborazione con armatori e compagnie aeree che aiutano l’operatore logistico a connettere più facilmente i continenti e avvicinare anche le posizioni più remote.

Tra i primi successi del 2024, la compagnia è stata incaricata di effettuare il trasporto di un importante carico via mare per il Messico: un lotto complessivo di 20 casse – contenenti evaporatori industriali utili per gli impianti per il trattamento delle acque residue – per un totale di oltre 800 metri cubi di merce. Il carico è stato effettuato dal porto di La Spezia e diretto verso il porto di Altamira, in Messico, dove la merce è stata scaricata proseguendo poi verso lo Stato di Santa Catarina in Nuevo Leòn.

Raben Italy può contare, infatti, su una connessione particolarmente sviluppata verso il Centro America, dove effettua spedizioni regolari, via mare e via aerea, verso i principali porti e aeroporti messicani – Veracruz e Altamira per la tratta marittima e Mexico City e Monterrey per quella aerea – in collaborazione con i principali vettori presenti sul mercato. Altri grandi carichi, infatti, saranno effettuati nel corso dell’anno, alcuni dei quali anche verso la Colombia.

Tommaso Franchi, Sea&Air Manager Raben Italy ha dichiarato: “Il variegato mondo dei trasporti e logistica è in continua evoluzione, la nostra missione è quella di adattarci a quelle che sono le sempre più complesse richieste del mercato, rese tali anche dalla situazione economica e politica attuale, aggravata ulteriormente dalle guerre in corso come quella russo/ucraina nonché dall’instabile situazione attuale del canale di Suez. Per adattarsi a tutti questi cambiamenti è necessario avere alle spalle un’azienda solida come Raben, in grado di effettuare grandi investimenti sia in termini informatici che umani, volti alla creazione di un team unito e coeso, persone che abbiano la stessa visione e vadano nella stessa direzione. Solo così potremo superare ostacoli e raggiungere i successi che ci siamo posti come obiettivo. Non è un caso che l’impegno e la perseveranza dei colleghi del team mare & aereo abbiano portato ad eseguire una spedizione complessa a livello di gestione, la prima del 2024 e la prima di una lunga serie”.