• 3 Marzo 2024 13:37

Sciopero marittimi Medmar

DiAntonio Scotto Pagliara

Dic 16, 2011

Difficoltà per i collegamenti per le isole del Golfo

 

Disagi sulle rotte del Golfo tra Napoli, Pozzuoli, Ischia e Procida. I marittimi della Medmar hanno incrociato le braccia per protestare contro il licenziamento di 19 lavoratori. A fronte di un previsto blocco totale dei collegamenti sono state garantite due corse per ogni nave, una di mattina e una di sera. I sindacati, intanto, stanno cercando una mediazione con i vertici aziendali attraverso un tavolo di concertazione con la Regione Campania. “E’ la prima volta in venti anni – dichiara la Cgil – che i marittimi di una società privata incrociano le braccia”. Attiva da mezzo secolo nei collegamenti con le isole del Golfo, specialmente Ischia, Medmar conta su una flotta da 7 unità.