• 18 Giugno 2024 04:16

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

27 scali per 62 mila crocieristi. De Luca: “Un distretto turistico da Roma a Salerno”

 

MSC Crociere e Salerno. Un felice connubio datato 1996 che proseguirà anche nel futuro. È questo il messaggio della conferenza stampa tenutasi oggi  presso il Salone dei Marmi nel Palazzo di Città a Salerno, alla presenza del Sindaco della città, Vincenzo De Luca, del Presidente dell’Autorità portuale, Andrea Annunziata e del Managing Director di MSC Crociere Domenico Pellegrino.

Nel corso dell’incontro è stato presentato il programma crocieristico di quest’anno che partirà il 6 maggio e continuerà fino agli inizi di novembre. Protagonista assoluta l’unità MSC Sinfonia che scalerà 27 volte la città campana, ogni domenica, portando complessivamente 62 mila crocieristi.

“Proseguiamo – ha spiegato Pellegrino –  una politica di investimenti su questo territorio che dura oramai da più di quindici anni. E’ nostra intenzione, compatibilmente con le infrastrutture portuali disponibili, pianificare la presenza di MSC Crociere in questa città anche nel 2013”.

L’annuncio arriva in un momento di radicale trasformazione per la città. Piazza della Libertà e Stazione Marittima in via di completamento, a settembre i lavori per il potenziamento del Molo Manfredi, “con l’obiettivo – ha sottolineato De Luca – di ospitare presto anche le navi più grandi”.  “Salerno – ha continuato il sindaco – dovrà dimostrarsi sempre più pronta a questa esplosione turistica, che io immagino inserita in un più ampio progetto capace di creare un distretto turistico “Ro-Sa”. Da Roma a Salerno abbiamo un territorio lungo circa 300 km con una potenzialità economica sconvolgente, con un patrimonio storico, artistico, ambientale, enogastronomico che non ha nulla di paragonabile al Mondo. È davvero impensabile che un tale patrimonio, che da solo potrebbe costituire il 15% del PIL italiano, non sia messo realmente a frutto”.

“L’Autorità Portuale di Salerno – ha aggiunto il Presidente Andrea Annunziata – è fortemente impegnata a sostenere i programmi di sviluppo del territorio. In questi anni abbiamo dedicato particolare attenzione agli investimenti sulla sicurezza, sulle infrastrutture, sull’operatività dello scalo. Ed i lavori continuano per rendere il porto di Salerno sempre più accessibile, efficiente, strategico. La presenza di una compagnia di rilievo mondiale come MSC Crociere conferma la qualità del nostro lavoro”.