• 17 Giugno 2024 16:34

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Sistema integrato per unità di Augusta Offshore

 

È andato a Rolls-Royce il contratto da 18 milioni di sterline del cantiere Rosetti Marino Spa per la progettazione e la fornitura di un sistema integrato di alimentazione, propulsione, attrezzature per la movimentazione di una unità “handling”.

La nave sarà costruita per  Augusta Offshore SpA ed è la gemella della UT 172 CD in via di consegna a luglio per lo stesso cantiere.

Completata nel 2014 la nuova unità high tech effettuerà lavori di movimentazione di ancore e linee di ormeggio in acqua fino a 200 metri di profondità e sarà dotata di tutte le attrezzature per il recupero idrocarburi, antincendio, stand by e le funzioni di salvataggio.

Per il Gruppo inglese “il contratto firmato con Rossetti rafforza la posizione nel Mediterraneo come fornitore di tecnologie mission-critical e sistemi offshore per l’estrazione di petrolio e gas”.