• 16 Luglio 2024 14:32

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Presentata la terza edizione del Rapporto sul Turismo Nautico

Debuttano il NaQI – Nautical Quality Index e l’Atlante Tematico della Nautica

E’ stata presentata ieri a Milano la terza edizione (oltre al numero zero del 2008) del Rapporto sul Turismo Nautico, la pubblicazione annuale di riferimento per il settore in Italia. Il rapporto, a cura dell’Osservatorio Nautico Nazionale, analizza in modo puntuale i riflessi che il turismo nautico genera a livello territoriale, ambientale, produttivo ed economico.

In particolare lo studio, che contiene le analisi riferite allo stato di salute dei turismi dell’acqua e della nautica, oltre a produrre dati e ricerche originali, ha l’obiettivo di mettere a sistema la gran quantità di informazioni esistenti, in modo da ottenere un quadro d’insieme scientificamente sostenibile e farne un utile strumento di conoscenza.

Nel corso della presentazione, condotta dal professor Gian Marco Ugolini dell’Università degli Studi di Genova, sono state analizzate tre tematiche principali: l’evoluzione delle strutture portuali nell’ultimo quinquennio, la gestione dei porti turistici, l’impatto economico del diporto.

Presentato inoltre il NaQI – Nautical Quality Index, il primo indice che misura la qualità nautica delle province costiere italiane sulla base di 4 indicatori: l’offerta territoriale di porti e posti barca, la qualità dei servizi portuali, la presenza di altri turismi del mare e l’accessibilità stradale e il rapporto tra i posti barca disponibili e il numero di diportisti che gravitano su quel territorio.

Infine, ulteriore novità dell’edizione 2012 del Rapporto sul Turismo Nautico, l’Atlante Tematico della Nautica, il primo esempio in Italia di un’opera cartografica su scala mondiale, europea, italiana e provinciale (36 tavole) dedicata al settore della nautica da diporto.