• 19 Aprile 2024 14:19

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Nasce Sinalefi, agenzia per l’assistenza alle opere marittime

Genova, 14 settembre 2023 – Nasce a Genova una nuova realtà imprenditoriale nel settore marittimo-portuale. Sinalefi, anagramma tra Finsea e IL Investimenti, è partecipata al 50% dalle due holding facenti capo rispettivamente alle famiglie Negri, Clavarino e Schenone e si occuperà di servizi di agenzia e assistenza alle opere marittime.

Due i contratti firmati a oggi: con Fincantieri Infrastructure Opere Marittime e con PerGenova Breakwater, il consorzio di imprese composto da Fincantieri Infrastructure Opere Marittime, Webuild, Fincosit e Società Italiana Dragaggi che si è aggiudicato la gara per l’elaborazione della progettazione definitiva ed esecutiva e la costruzione della diga foranea di Genova.

Alessia Di Stefano, presidente della società, e Luigi Derchi, amministratore delegato, gestiranno la struttura operativa, guidata da Federico Cosso e dedicata a questo progetto per i prossimi due anni e mezzo. Si tratta di un lavoro straordinario che prevede, oltre all’assistenza a tutte le navi e ai mezzi, che faranno rotta verso il capoluogo ligure per scaricare il materiale lapideo – circa otto milioni di tonnellate, ottanta volte il travertino usato per costruire il Colosseo – che servirà a costruire lo scanno su cui poggerà l’infrastruttura, anche la funzione di hub per i porti di caricazioneRaccomandatario della nuova agenzia marittima è Pierpaolo Di Campo, nel ruolo dal 1991 a Trieste e in seguito iscritto all’albo della Camera di Commercio di Genova dal 1999.

«La complessità dell’appalto – spiega Derchi – consiste nell’operatività effettuata in rada, all’interno di un campo boe dedicato; per noi si tratta di una bella sfida in cui mettere in campo le competenze che le due realtà hanno maturato negli anni». Il compito di Sinalefi e del suo personale operativo sarà anche quello di interfacciarsi con la Capitaneria di porto e con tutti i servizi tecnico nautici convolti durante l’approdo delle navi.

«L’allargamento della diga di Genova – dice Di Stefano – è un progetto storico per la nostra città, contribuire alla sua realizzazione, metterci al servizio del nostro territorio e del nostro porto ci rende orgogliosi e ci onora allo stesso tempo»

Medov, agenzia marittima facente capo alla holding IL Investimenti, vanta decenni di esperienza nel mondo marittimo, al pari di Finsea tramite le agenzie marittime controllate Medmar Tramp, Intersea, Yang Ming Italy e Multimarine services. Sinalefi è l’ultimo di una serie di progetti tra le due realtà imprenditoriali genovesi che le ha viste protagoniste, insieme ad altre, della nascita del Terminal Sech di Calata Sanità, di Logtainer, oggi primo operatore intermodale del Nord Ovest, di Derrick, con quattro depositi contenitori tra Genova e Livorno e di BN di Navigazione, società armatoriale nel settore del traffico passeggeri. È stata proprio la stretta collaborazione negli anni ad aver ispirato il nome della società che, oltre a essere l’anagramma delle due holding, richiama il termine sinalefe: dal greco, fusione insieme.