• 22 Maggio 2024 16:07

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Bureau Veritas certifica la qualità delle attività svolte al porto di Palermo

Diredazione City

Set 14, 2023

Palermo, 14 settembre 2023  – Secondo le attese, si è svolto con esito positivo l’audit di Bureau Veritas effettuato stamattina al Centro Studi Cedifop di Palermo. L’esito regolare dei controlli, da parte dell’ing. Santo Paternò, sull’organizzazione dei corsi di formazione professionale di subacquea industriale, dà così garanzia e continuità all’ottimo lavoro che da oltre 40 anni l’ente diretto dal greco Manos Kouvakis svolge all’interno del porto di Palermo. “Confermiamo quanto già verificato da chi ha effettuato i precedenti audit – dice l’ing. Paternò, funzionario di Bureau Veritas – Qui è tutto regolare. Con questa nostra prima verifica abbiamo così iniziato anche con il Cedifop i controlli atti a proseguire il buon lavoro sin qui svolto”. “La nostra attività – riferisce Mario Cugno, business development manager Sicilia di Bureau Veritas Italia – ha il suo fulcro nella certificazione delle professionalità, attraverso cui viene oggettivamente attestato che una persona possiede i requisiti per operare con competenza in un determinato settore di attività”. Quali azioni adottate nel corso dell’audit? “Sono gli schemi di certificazione, per ogni specifico ambito professionale, che stabiliscono i requisiti minimi di competenza che un professionista deve dimostrare, il percorso formativo utile ad acquisire le conoscenze e il tipo di esami necessari per ottenere la certificazione”. E per i corsi di formazione professionale in particolare? “La stessa cosa avviene con gli schemi di qualificazione dei corsi, che stabiliscono i requisiti che i percorsi formativi devono possedere per fornire le adeguate conoscenze e formare le persone che accedono a un determinato mercato”. “La certificazione garantisce principalmente la ripetibilità del lavoro già svolto – aggiunge Ivan Napoli, consulente del Cedifop in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro – Oltre a seguire le regole, un’azienda certificata deve essere in possesso di una certificazione continua. Nel caso della formazione professionale a garantirla sono principalmente i registri degli allievi. La tracciabilità dei processi, infatti, è d’importanza fondamentale”