• 1 Marzo 2024 02:13

La Spezia, l’Ap si prende il retroporto

Accordo per la cessione delle aree FS Logistica

 

L’Ap di La Spezia, grazie ad un accordo con FS Logistica, potrà disporre delle aree dello scalo merci di S. Stefano Magra a cui verrà estesa la circoscrizione doganale.

“Qui – spiega il presidente Lorenzo Forcieri – verranno concentrate tutte le attività di controllo e verifica della merce proveniente dal porto. Ciò permetterà di liberare velocemente gli spazi sulle banchine, accrescendo la potenzialità dello scalo e riducendo i tempi di attesa. Ora ci auguriamo che il Governo possa finalmente dar vita allo sportello unico doganale, per informatizzare e velocizzare ulteriormente tutte le procedure”.

Per Forcieri l’acquisizione dell’area retroportuale potrebbe rappresentare il primo passo di un cambio di strategia per la valorizzazione territoriale del porto.

Finora, ha sottolineato, “si è  pensato più all’aspetto immobiliare che alla creazione di un vero retroporto con lo sviluppo di attività e servizi logistici”. “L’avvio di un diverso e più intenso utilizzo della piattaforma ferroviaria – ha continuato – può essere l’innesco per svilupparne appieno tutte le potenzialità, mettendo finalmente a sistema porto e retroporto”.