• 19 Maggio 2024 07:15

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Isola di S.Pietro in avaria. Orario d’emergenza per Caremar

In riparazione anche il catamarano Archemar. Ad ottobre la privatizzazione

 

Piano orario emergenziale per la nave Aldebaran di Caremar a seguito dell’avaria accorsa al traghetto Isola di S.Pietro. Il nuovo orario, valido per 15 giorni a partire dal 13 giugno, rappresenta per l’assessore Vetrella “la soluzione ottimale per venire incontro alle esigenze dei cittadini, rispondendo in particolare alla necessità di mantenere la prima partenza utile da Procida per Napoli”.

Dopo l’accusa dei sindacati sulla mancanza di manutenzione a bordo della flotta, l’ex compagnia regionale deve affrontare, in apertura di stagione estiva, anche le difficoltà legate alla mancanza del catamarano Archemar, fermo in seguito a una collisione in banchina con un mezzo veloce Alilauro.

In attesa della privatizzazione, la gara europea dovrebbe essere espletata in ottobre (in pole position TTTLines), la compagnia, sulla scorta dei privati attivi nel golfo, ha adeguato nei giorni scorsi le tariffe al tasso d’inflazione programmato (1,5%).

Il nuovo piano orario prevede, in particolare, l’anticipo della prima corsa, con partenza da Ischia alle 6.20 (anziché alle 6.45), e arrivo a Procida alle 6.40 (invece che alle 7.05), per consentire l’arrivo dei pendolari isolani a Napoli alle 7.20, venendo così incontro alle istanze delle comunità locali e delle associazioni degli utenti. Per consentire poi un più agevole rientro serale sulle due isole del golfo, viene mantenuta la corsa con partenza alle 21.05 da Napoli, anche questa fortemente richiesta dall’utenza.

Per quanto riguarda, infine, l’Alilauro, Vetrella informa che è stata finalmente ripristinata la prima corsa in partenza da Forio alle 7 per Napoli, che non veniva effettuata da tempo, e per la quale si era già avviato l’iter di contestazione da parte della Regione, che sarebbe potuto arrivare fino all’eventuale revoca della concessione per la società.