• 4 Marzo 2024 00:04

Grimaldi lancia il nuovo collegamento per la Grecia da Brindisi

DiAntonio Scotto Pagliara

Mar 23, 2012

Servizio trisettimanale per Igoumenitsa e Patrasso. In estate anche Corfu

 

Un nuovo collegamento dal Sud Italia per la Grecia. È quello che sarà lanciato a partire dall’11 aprile dal Gruppo Grimaldi: un servizio dedicato al trasporto merci rotabili e passeggeri tra i porti di Brindisi, Igoumenitsa e Patrasso che, nel periodo estivo, offrirà un ulteriore scalo settimanale a Corfù.

La nuova linea – comunica il gruppo partenopeo – avrà frequenza trisettimanale: le partenze dal porto pugliese saranno il lunedì, il mercoledì e il venerdì alle ore 19,30 con arrivo il martedì, giovedì e sabato alle ore 04,30 a Igoumenitsa e alle ore 13,00 a Patrasso. Il percorso inverso prevede la partenza da Patrasso il martedì, giovedì e sabato alle ore 17,00, da Igoumentisa il mercoledì, venerdì e la domenica alle ore 01,00 con arrivo a Brindisi il mercoledì, venerdì e la domenica alle ore 8,00.

A servire la nuova linea sarà la m/nave “Sorrento”, un moderno traghetto in grado di trasportare oltre 800 passeggeri, 170 auto al seguito nonché 2.250 metri lineari di carico rotabile.

Con una lunghezza di 186 metri, una stazza lorda di 26.000 tonnellate ed una velocità di crociera di 23 nodi, la “Sorrento” (costruita nel 2003 e battente bandiera italiana) è dotata di 93 cabine – tra interne, esterne e suite – nonché 62 comode poltrone reclinabili.

L’annuncio arriva al termine di un periodo di forti tensioni nello scalo pugliese, con tanto di minacce, da parte degli operatori, di interrompere i tradizionali collegamenti con l’Albania. L’accusa mossa all’Ap sarebbe quella di aver favorito un aumento dei costi, dovuti alla scelta di trasferire l’attracco delle navi in un’area differente del porto.

Non è un caso, dunque che Hercules Haralambides, Presidente dell’ente brindisino, abbia interpretato la scelta di Grimaldi come “un voto di fiducia, anche una ricompensa, per i nostri sforzi per offrire servizi portuali moderni, di elevata qualità, a prezzi competitivi”.  “Brindisi – spiega Haralambides – è sempre stato il punto di riferimento per la Grecia e da greco io sono particolarmente orgoglioso di questo sviluppo. Ma il mondo non si ferma alla Grecia. Il Gruppo Grimaldi ha grandi progetti nel Mediterraneo e noi, come Autorità Portuale, faremo del nostro meglio per contribuire a realizzarli. La presenza a Brindisi di un’impresa blue-chip come Grimaldi sicuramente trasformerà il nostro porto e la nostra città”.  

Le prenotazioni, sia per il trasporto merci che per i passeggeri, saranno aperte a partire dal prossimo 26 marzo.

I commenti sono chiusi.