• 17 Giugno 2024 14:51

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Fincantieri Castellammare. Riunione alla Regione Campania

Nel 2012 garantito il sostegno al reddito

 

La Regione Campania conferma il proprio impegno nei confronti della vertenza dello stabilimento Fincantieri di Castellammare di Stabia garantendo, “nel rispetto delle regole”, il sostegno al reddito dei lavoratori diretti e dell’indotto anche per il 2012.

È il messaggio che arriva dalla sede della Giunta in un incontro tra l’assessore al Lavoro Severino Nappi, il sindaco di Castellammare, Luigi bobbio, il direttore delle Relazioni Istituzionali di Fincantieri, Marcello Sorrentino, il direttore dello stabilimenti, Vincenzo Taormina, i rappresentanti sindacali.

Tra gli impegni sottoscritti la conferma del sito di Castellammare nell’ambito della politica del industriale del gruppo, compresa la sua vocazione cantieristica; l’adozione di strumenti di salvaguardia dei lavoratori; l’impegno della Regione ad assicurare allo stabilimento ulteriori commesse. “La Regione Campania – inoltre – solleciterà il RINA alla immediata conclusione dei lavori tecnici di verifica di fattibilità del bacino di costruzione e, all’esito, chiederà l’immediata convocazione del tavolo presso il MISE per trasformare il protocollo d’intesa in accordo di programma”.  

Si è infine deciso che, allo scopo di monitorare l’andamento delle attività oggi delineate, le parti, nell’ambito delle attività della Cabina di regia voluta dal presidente Caldoro e in attuazione del Contratto Campania, si incontreranno periodicamente. La prossima riunione si terrà tra 30 giorni.