• 19 Luglio 2024 02:43

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Dragaggi e viabilità, l’Ap di Salerno aggiudica le gare

Secondo lotto per il progetto Salerno Porta Ovest

 

Aggiudicazione in tempi record per le gare relative a due importanti interventi infrastrutturali del porto di Salerno per un importo complessivo di oltre 150 milioni di euro.

Si tratta del dragaggio dei fondali, affidato alla ditta “Dravo S.A. Italia” e del secondo lotto dell’intervento denominato “Salerno Porta Ovest”, aggiudicato alla “Tecnics Spa”.

Il primo intervento, realizzato in circa 20 giorni, consentirà, come sottolinea l’Ap, “l’arrivo in porto di navi porta contenitori e navi da crociera di ultima generazione, più capienti ma anche più ecologiche, a tutto vantaggio del mantenimento e sviluppo dell’economia provinciale e dei relativi livelli occupazionali”.

Altrettanto importante l’intervento relativo alla viabilità che, separando il traffico pesante da quello urbano, risolve l’annoso problema di convivenza tra la città e il porto commerciale.

I lavori – una prima trance del progetto complessivo è già partita – saranno completati in circa 760 giorni e grazie a nuovi tratti di viabilità urbana – prevalentemente in galleria a doppia canna, per complessivi 4,5 km circa – permetteranno “un più efficiente, funzionale e sicuro collegamento” dello scalo con l’autostrada “A3”.

I commenti sono chiusi.