• 17 Giugno 2024 02:54

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Costa Crociere chiude la stagione inaugurale con oltre 100.000 passeggeri movimentati

Oggi Costa Pacifica ha visitato Taranto per l’ultimo dei 19 scali previsti nel 2023. La città e il territorio hanno ricevuto un grande apprezzamento da parte degli ospiti internazionali della nave.
Nel 2024 Costa riprenderà il suo programma di crociere a Taranto con Costa Fascinosa, a partire da giugno.

Taranto – Si è conclusa la stagione inaugurale di Costa Crociere a Taranto. Costa Pacifica ha visitato oggi la città per l’ultimo dei 19 scali previsti nel corso dell’anno: dal 3 giugno la nave della compagnia italiana è attraccata in porto ogni sabato, nell’ambito di un itinerario di una settimana diretto a Catania, La Valletta (Malta), Mykonos (Grecia), Santorini (Grecia).

La stagione di debutto di Costa a Taranto è stata un grande successo. In totale, nel corso degli ultimi 4 mesi, sono stati movimentati circa 102.000 passeggeri, tra imbarchi, sbarchi e transiti, provenienti prevalentemente da Italia, Francia, Spagna e Germania. La città e il territorio hanno ricevuto un grande apprezzamento da parte degli ospiti, che hanno potuto scoprirli in maniera autonoma, oppure scegliendo tra la vasta gamma di esperienze a terra organizzate a cui ha lavorato la compagnia con il supporto delle istituzioni e degli operatori locali. Il tour a piedi della città vecchia, con visita al Castello Aragonese e al duomo di San Cataldo, è stato tra i più apprezzati.

Mario Zanetti, Amministratore Delegato di Costa Crociere, la cui presenza è prevista stasera a Taranto in occasione dei Taranto Port Days 2023, ha dichiarato: “Dopo questa stagione inaugurale possiamo dire, senza alcun dubbio, che Taranto è entrata stabilmente tra le destinazioni principali di Costa Crociere nel Mediterraneo. L’itinerario estivo che abbiamo proposto, con Taranto nella duplice veste di porto di transito e porto di imbarco, è andato molto bene. La città, in particolare, è stata una piacevolissima sorpresa per i nostri ospiti. Abbiamo lavorato in maniera eccellente con le istituzioni locali, che ringrazio perché ci hanno aiutato a migliorare ulteriormente il livello di servizio offerto ai nostri ospiti nel corso della stagione. Non vediamo l’ora di tornare qui nel 2024 con Costa Fascinosa”.

Costa Crociere ha già confermato il suo programma di crociere a Taranto anche per il 2024. La nave protagonista della prossima stagione sarà Costa Fascinosa, simile come dimensioni a Costa Pacifica, con circa 3.800 ospiti di capacità massima e 114.000 tonnellate di stazza. Il giorno di arrivo a Taranto cambierà: non più il sabato, ma la domenica, dalle ore 9 alle ore 19, dal 9 giugno al 22 settembre 2024. Le destinazioni comprese nell’itinerario, di una settimana, rimarranno invariate, permettendo agli ospiti di godersi in un’unica vacanza il meglio delle isole greche, con le soste a Mykonos (Grecia) e Santorini (Grecia), Puglia e Sicilia, con Taranto e Catania, e l’isola di Malta. Anche a bordo di Costa Fascinosa sarà possibile vivere una vacanza unica, con esperienze indimenticabili come il ristorante Archipelago, dove gustate i menù di tre grandi chef internazionali come Bruno Barbieri, Hélène Darroze e Ángel León.

Nel corso della stagione inaugurale di Costa a Taranto, la collaborazione tra la compagnia e le istituzioni locali ha portato anche all’attivazione di una importante iniziativa a carattere sociale, che è prevista proseguire nel 2024: il recupero e il riutilizzo delle eccedenze alimentari prodotte a bordo. Questo programma a sostegno dei più bisognosi, che Costa ha proposto per prima nel settore nel 2017, è stato realizzato a Taranto grazie alla collaborazione con il Banco Alimentare Comitato della Puglia Onlus. Da luglio, in ogni scalo di Costa Pacifica, sono stati sbarcati cica 100 pasti completi, preparati a bordo ma non serviti agli ospiti, che sono stati donati all’Associazione Nazionale Famiglie di Taranto.