• 15 Aprile 2024 20:50

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Costa Crociere, accordo con Singapore Tourism Board e Changi Airport Group

Nel 2013 due navi nel mercato sud est asiatico

 

La strategie di crescita nel mercato asiatico di Costa Crociere mette un altro tassello con la partnership siglata dalla compagnia con l’Ufficio del Turismo di Singapore (Singapore Tourism Board – STB) e il Gruppo Changi Airport (Changi Airport Group – CAG).

Diversi i progetti in atto per realizzare iniziative di marketing. Tra questi la distribuzione di brochure nei principali mercati di tutta la regione, tra cui Indonesia, Filippine, Malesia, Thailandia, Cina, Hong Kong, Giappone, Corea e India. Inoltre saranno realizzate campagne pubblicitarie e anche seminari dedicati ai partner del settore turistico.

“Singapore è una città unica al mondo, famosa per il suo mix di cultura, cucina, arte e architettura. Siamo entusiasti di avere con noi a bordo questo partner asiatico di fama mondiale”, ha dichiarato il Direttore Generale di Costa Crociere, Gianni Onorato.

Secondo fonti dell’Ufficio del Turismo di Singapore, la stessa Singapore ha accolto 394 scali di navi da crociera e un traffico di 942.000 passeggeri nel corso del 2011. Dal 2002 al 2011, il tasso di crescita annuo dei crocieristi è stato del 3,6%. Nel 2012-2013, il panorama delle crociere è destinato a diventare ancora più dinamico con le principali compagnie crocieristiche che incrementeranno la loro presenza nel Sud-Est asiatico con il posizionamento di nuove navi a Singapore.

Viste le grandi potenzialità di crescita dell’area, Costa Crociere ha recentemente lanciato itinerari a bordo di Costa Victoria di 3, 4, 7 e 14 notti in partenza da Singapore e diretti verso Malesia e Thailandia, offrendo un prodotto unico ed esclusivo per il mercato asiatico, chiamato “Italy at Sea” (Italia sul mare).

Inoltre, da maggio 2013 Costa Crociere posizionerà una seconda nave nell’area, Costa Atlantica (85.700 tonnellate di stazza e 2.680 Ospiti totali).