• 22 Maggio 2024 15:54

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Commessa dalla Guardia Costiera americana per Fincantieri

90 milioni di dollari per la controllata MMC

 

Fincantieri costruirà, tramite la controllata statunitense Marinette Marine Corporation, 40 unità per la Guardia Costiera americana entro la seconda metà del 2013.  

Le nuove imbarcazioni rientrano nel programma pluriennale della Guardia Costiera americana denominato “Response Boats-Medium (RB-Ms)”, del quale MMC è prime contractor e coordinatore. Tale programma prevede la realizzazione di circa 250 unità, del valore complessivo di 600 milioni di dollari e con questo ordine il numero di imbarcazioni finora acquisite sale a 166. MMC costruirà 20 di queste unità nel proprio cantiere ACE Marine di Green Bay (Wisconsin), mentre le altre 20 saranno costruite dal partner di MMC, Kvichak Marine Industries of Seattle, nel proprio cantiere a Kent, (stato di Washington).

“Quest’ordine – ha commentato Giuseppe Bono, Ad di Fincantieri – conferma come l’acquisizione dei nostri cantieri negli Stati Uniti sia stata una strategia vincente, perché permette alla nostra società di fornire navi di elevata qualità non solo alla Guardia Costiera e alla Marina americane, ma anche a un’ampia gamma di clienti non governativi”. 

Le unità hanno una lunghezza di circa 13,5 metri, una larghezza poco superiore ai 4 metri e un pescaggio di quasi un metro. Raggiungono la velocità massima di 42 nodi e possono operare in un raggio di 250 miglia nautiche dalla costa, con una capacità di rimorchio pari a 100 tonnellate. Queste navi sostituiscono i modelli più datati in un processo di rinnovamento della flotta della Guardia Costiera.

Il progetto recepisce direttamente le indicazioni dei comandanti operativi che hanno potuto collaudarle e si caratterizza quindi per un elevato numero di migliorie rispetto al precedente, soprattutto in termini di prestazione, versatilità operativa, efficienza e sicurezza dell’equipaggio nel corso delle missioni.