• 23 Luglio 2024 03:56

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Collaborazione tra Autorità portuale di Livorno e Agenzia delle Dogane

Incontro sui processi di semplificazione e decongestionamento delle aree portuali

 

Ridefinizione degli spazi doganali, organizzazione e logistica, opportunità di sviluppo del traffico crocieristico e passeggeri. Sono stati gli argomenti di un incontro promosso dall’Agenzia delle Dogane tenutosi le settimana scorsa nella sede dell’Ap di Livorno.

Gli interventi si sono incentrati sull’evoluzione tecnologica dei processi di sdoganamento, attuata attraverso la totale digitalizzazione delle procedure doganali e sulle pratiche di snellimento e decongestionamento dell’area portuale, e potenziamento di quella retro-portuale.

All’interno di questo processo si inseriscono gli importanti progetti realizzati dall’Autorità portuale di Livorno, in particolare quelli all’interno del TENT T-Mos4Mos, progetto europeo che ha come obiettivo il miglioramento del traffico delle Autostrade del mare che è stato illustrato dal segretario generale dell’Autorità portuale Massimo Provinciali.

Presenti fra le istituzioni il Sindaco di Collesalvetti, l’Assessore allo sviluppo economico territoriale della Provincia di Livorno, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza e i rappresentanti della Capitaneria di Porto, della Polizia di Frontiera e degli Uffici di Sanità marittima.