• 22 Maggio 2024 16:32

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Bando di gara per il Metromare del Gargano

La Regione Puglia di riprova, 600 mila euro di finanziamento

 

La Puglia ci riprova e lancia il bando di gara, in scadenza il prossimo 9 luglio, per il Metromare del Gargano, servizio di collegamento marittimo tra Manfredonia e Rodi Garganico, con fermate intermedie a Vieste e Peschici.

La scorsa estate nessuno aderì alla gara d’appalto per il servizio, per cui erano previsti 300.000 euro di finanziamento pubblico. Questa volta i fondi messi a disposizione dalla Regione sono stati raddoppiati e c’è fiducia per un esito diverso.

Gli obiettivi del sistema alternativo di trasporto via mare, lanciato per la prima volta a Napoli nel 2000, sono l’alleggerimento del traffico stradale e la valorizzazione delle attrattive turistiche dei centri sulla costa.

“E’ un’occasione invitante – conferma il sindaco dei Manfredonia, Angelo Riccardi – per potersi gustare la bellezza e l’attrattiva di località poco note, di calette, spiagge e scogliere che non potrebbero essere raggiungibili né visibili altrimenti, di osservare da un punto di vista privilegiato il mare ma anche gli insediamenti urbani caratteristici del nostro territorio”.

Il mezzo navale previsto dal bando dovrà essere della categoria “veloce per servizio di trasporto pubblico passeggeri”, di portata superiore a 180 passeggeri, con velocità di esercizio non inferiore a 25 nodi a pieno carico e con sistema di aria condizionata in tutti i locali riservati ai passeggeri e sistemi di stabilizzazione che assicurino una confortevole navigazione.