• 15 Aprile 2024 20:27

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Autorità di Bacino Campania Centrale, si al piano di difesa costiero

Via libera del Comitato istituzionale dell’Autorità di Bacino Campania Centrale al piano stralcio per la difesa delle coste di competenza. Un ambito che va da Portici a Massa Lubrense e comprende l’isola di Capri, caratterizzato da un sistema ambientale di particolare pregio paesaggistico, storico, culturale e archeologico.

“Si tratta di un Piano – ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici e alla Difesa del suolo Edoardo Cosenza – che tiene conto dei suggerimenti e dei contributi che sono venuti dagli enti locali interessati. Alla Conferenza programmatica hanno partecipato tutti i 13 Comuni coinvolti, nonché la Provincia di Napoli e i settori regionali competenti. Proprio le considerazioni emerse durante la fase di consultazione, hanno permesso di arricchire ulteriormente il progetto che ha poi dato vita al piano. Un documento che inquadra la difesa costiera in una prospettiva di valorizzazione e/o recupero ambientale. Il Piano si configura come strumento di prevenzione/mitigazione del rischio derivante da fenomeni di dissesto idrogeologico ed erosione costiera”.