• 19 Aprile 2024 14:59

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Annunciata la suite Smart marine integration

 

La prima voce di spesa per le 70 mila navi che operano nell’industria delle spedizioni internazionali è il carburante che rappresenta dal 30 al 40% dei costi operativi nel caso delle navi passeggeri e dal 50 al 60% per le imbarcazioni mercantili. Riducendo i consumi di appena l’1% si otterrebbe un risparmio annuo di 50.000 dollari per un mercantile di media stazza e fino a 300.000 dollari per le navi container più grandi. Moltiplicando questo numero per 20 si ottiene un potenziale stratosferico di risparmio di carburante e di riduzione delle emissioni di CO2.

È partendo da questi presupposti che ABB ha annunciato lo sviluppo di una gamma completa di software per il monitoraggio, il controllo e l’ottimizzazione di tutti i processi che consumano energia durante il funzionamento dell’imbarcazione, tra cui i sistemi di propulsione, di illuminazione, i sistemi HVAC (riscaldamento, ventilazione e aria condizionata) a bordo, oltre che dei fattori di consumo esterni come la resistenza aerodinamica, le onde, le correnti del mare, un assetto non ottimale, la manovrabilità della nave e la presenza di contaminazioni sullo scafo.

“Sfruttando i dati approfonditi sulle prestazioni delle navi raccolti ed elaborati dai software ABB – spiega il gruppo –  gli armatori e il personale marittimo sono in grado di sapere con precisione dove viene consumata ogni singola goccia di carburante e se viene utilizzata in modo efficiente e ottimale. Queste conoscenze, inoltre, aumentano la sensibilità sui processi di consumo dell’energia e permettono di definire benchmark e best practice”.

Disponibile a partire dal 2015, la gamma di prodotti della suite ABB “Smart marine integration” vede già la commercializzazione e l’impiego di alcuni componenti.

La compagnia finlandese Viking Line, ad esempio, ha scelto i sistemi di gestione dell’energia di ABB per le applicazioni marine (EMMA) per una nuova nave passeggeri altamente efficiente con emissioni di gas serra quasi pari a zero.