• 17 Giugno 2024 17:03

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

A Salerno “L’Italia in barca a vela: il Mare che unisce”

Tappa campana del progetto nazionale del MIUR

 

Farà tappa a Salerno il Progetto Nazionale “L’Italia in barca a vela: il Mare che unisce”. Crociere scuola di quattro giorni e tre notti per circa trecento studenti selezionati, tra cinquanta scuole italiane che hanno aderito al bando di concorso indetto dal MIUR . Mercoledì 26 maggio intorno alle ore 10,00 sbarcheranno a Salerno gli equipaggi delle 4 barche coinvolte nella Crociera n. 5. Si tratta di 36 studenti, skipper, viceskipper e docenti. La flottiglia ormeggerà al porto Masuccio Salernitano nello spazio nautico della Lega Navale.

“L’Italia in barca a vela: il Mare che unisce”è un progetto dell’Ufficio IV della Direzione Generale per lo Studente con la FIV-Federazione Italiana Vela, la collaborazione del Comando Generale delle Capitanerie di Porto Guardia Costiera e della Lega Navale Italiana ed è alla seconda edizione.

Gli equipaggi si stanno avvicendando nei porti d’Italia, dal 3 settembre al 9 ottobre 2012, in crociere/scuola, uniche per fascino e formazione. Ogni flottiglia è composta da quattro imbarcazioni. A bordo equipaggi di dieci persone: uno skipper, otto studenti ed un docente. La partenza della Crociera successiva è in programma da Salerno domenica mattina 30 settembre (imbarco sabato sera).