• 25 Giugno 2024 08:47

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

40 milioni di euro per la politica marittima integrata

DiGiovanni Grande

Nov 17, 2011

Il Parlamento europeo da il via libera ai finanziamenti

 

Con 541 voti a favore, 33 contrari e 14 astensioni il Parlamento europeo ha dato il via libera all’inserimento in bilancio di 40 milioni di euro da destinarsi a programmi e progetti pilota nell’ambito della politica marittima integrata per il periodo 2011-2013.

Lanciata nel 2007 la politica integrata incorpora e combina trasporto marittimo, turismo, pesca, tutela ambientale e politiche della biodiversità. “Questo finanziamento – ha detto il relatore Georgios Koumoutsakos – ci permetterà di creare sinergie per sostenere la crescita economica, l’innovazione, l’occupazione, la coesione sociale e la protezione dell’ambiente. È un primo passo nello sviluppo di una governance marittima realmente integrata, in cooperazione con i paesi terzi”. Il Parlamento ha sottolineato che tutti i soggetti a livello internazionale, nazionale, regionale e locale dovrebbero essere coinvolti nella definizione di questa politica, per aiutare a sviluppare le zone costiere e le regioni ultraperiferiche dell’UE. A tal proposito è stato richiesto che un finanziamento continuo sia previsto nelle prospettive finanziarie dell’UE 2014-2020 (all’interno del Quadro finanziario pluriennale).