Matteo Paroli nuovo segretario generale dell’AP di Livorno

Livorno, 29 luglio 2021 – È  Matteo Paroli classe 1969,  il nuovo segretario generale dell’AdSP del Mar Tirreno Settentrionale, approvata questa mattina all’unanimità dal Comitato di Gestione su proposta del presidente Luciano Guerrieri .

Laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Siena, dal 2000 iscritto all’Albo degli Avvocati presso l’ordine degli Avvocati di Livorno, Paroli mette a disposizione dell’AdSP di Livorno/Piombino una lunga esperienza amministrativa e professionale. Dal 2015 ad oggi ha ricoperto la carica di Segretario Generale, prima dell’Autorità portuale di Ancona e successivamente dell’Autorità di sistema portuale del mare adriatico centrale, in seguito all’istituzione del nuovo Ente.

Dal 1995 svolge attività di docenza, seminari ed esami presso la Facoltà di Economia e Commercio, cattedra di Diritto dei Trasporti e della Navigazione e presso la Facoltà di Giurisprudenza, Dipartimento di Diritto Pubblico dell’Università di Pisa. Dal 2017 è docente di diritto della navigazione presso l’Università degli Studi di Macerata.

Per Paroli si tratta di un rientro nella Port Authority livornese, dove ha ricoperto nel corso degli anni diversi incarichi e ruoli, tra cui quello di segretario ad interim nel 2005/2007.

Per l’AP di Livorno ha svolto incarichi dirigenziali nei settori della rappresentanza internazionale, amministrazione e finanza, demanio, patrimonio e lavoro portuale, incarico ricoperto fino alla nomina a Segretario Generale dell’Autorità portuale di Ancona.

L’avvocato Paroli sostituirà Massimo Provinciali, al timone della segreteria tecnico-operativa dal 2011, prima a fianco del presidente Giuliano Gallanti, che lo ha fermamente voluto a Palazzo Rosciano, poi a fianco dell’ex presidente Stefano Corsini.

“Paroli si è formato in questa Autorità. La sua professionalità corrisponde in pieno alle competenze che la normativa prevede per il segretario generale” ha dichiarato Guerrieri, che ha voluto ringraziare Provinciali per “l’encomiabile lavoro svolto in questi anni”.

“Di Provinciali ho potuto apprezzare la competenza e la dedizione quotidiana nel proprio delicato impegno. Le sue qualità umane e professionali – conclude – lo hanno reso, fin dal suo arrivo a Livorno un punto di riferimento per tutti”.

Provinciali rimarrà segretario generale sino al 14 settembre del 2021 e intanto si occuperà di garantire il passaggio di consegne a favore di Paroli, che rientra nell’Ente come dirigente a partire dal prossimo 2 agosto.