La Motovedetta CC 817 “Costantini” recupera in mare 80 kg di marijuana

baffo-costanti

Manfredonia – Lo scorso 11 maggio 2018, i carabinieri della Compagnia di Manfredonia durante un operazione di pattugliamento a bordo della motovedetta CC 817 “Costantini” condotta dal comandante   Mar. Magg. Alessandro CERRI con  l’equipaggio  composto da:  ApS SARCINA  Luigi Piero, ApS CELANO Umberto, ApS PALMIOTTO Luigi e App. GIANNONE Pasquale, a circa tre miglia dalla costa nello specchio acqueo del Comune di Margherita di Savoia avvistavano un gruppo di gabbiani che stanziavano su qualcosa che galleggiava.

 Avvicinandosi, mentre i gabbiani si davano in volo, ci si accorgeva che si trattava di un collo cellofanato che racchiudeva sostanza stupefacente  ed in alcuni punti mostrava rotture dovute alle beccate dei gabbiani.

Recuperata, il collo veniva issata a bordo e si effettuava un’ampia perlustrazione  nello specchio acqueo di  un raggio di circa quattro miglia, valutando la direzione del vento che quella del mare, le stesse ci portavano verso il porto di Barletta.

Durante la ricerca venivano fermati e controllati alcuni diportisti sportivi senza alcun esito o riscontro  di carattere operativo.

Giunti all’interno del porto di Barletta veniva effettuata la pesatura presso il personale e gli strumenti dell’Autorità Portuale  che ne constatava un peso di 80 kg.

 Ultimate le operazioni di rito nel porto di Barletta veniva ripresa la navigazione in direzione Nord Garganico effettuando la perlustrazione marittima lunga la costa di Margherita di Savoia ad una distanza di circa un miglio e mezzo al fine di ricercarne altri colli, ma con esito negativo.

Rientrati agli ormeggi, verso le ore 18.30, nel porto di Manfredonia il collo veniva sbarcato e posto sotto sequestro  all’interno del nostro container sito nell’area militare della G.d.F. a disposizione dell’A.G. la quale veniva avvisata alle ore 19.15 nella persona del magistrato di turno P.M. d.ssa SIMEONE Laura alla quale  veniva rappresentato l’evento e ne disponeva il sequestro e la custodia.