• 17 Giugno 2024 02:50

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

The Italian Sea Group, grande successo delle anteprime mondiali presentate al Monaco Yacht Show

Marina di Carrara The Italian Sea Group è stato protagonista indiscusso della 32esima edizione del Monaco Yacht Show (27 al 30 settembre) grazie alla presentazione, in anteprima mondiale, di alcuni dei nuovi yacht appena varati, dell’annuncio dell’avvio di importanti innovativi progetti e di future collaborazioni.

Nel corso della kermesse i nuovi gioielli di TISG hanno catturato l’attenzione di tutti i partecipanti alla fiera, che hanno raggiunto l’esclusivo stand in Quai Rainier Ier per ammirare i prodotti più innovativi dello show. Solo selezionati armatori, broker internazionali, stampa di settore e investitori hanno avuto la possibilità di visitare gli yacht ormeggiati in banchina:

  • Perini Navi Art Explorer, catamarano a vela 47m, tra i più grandi al mondo, che ha avuto l’onore di ospitare a bordo il Principe Alberto II di Monaco e la Principessa Carolina di Monaco;
  • Tecnomar This Is It, catamarano a motore 43m, tra i protagonisti dello show per il suo design estremamente innovativo e avveniristico;
  • Admiral Silver Star, motoryacht di 55m che ha affascinato i visitatori con suoi interni by Giorgio Armani;
  • Admiral Kenshō, il pluripremiato e ammirato motor yacht di 75m;
  • Due iconici modelli del progetto Tecnomar for Lamborghini 63.

Durante la conferenza stampa, tenutasi il 26 settembre presso lo Yacht Club de Monaco, TISG ha presentato anche tre nuovi progetti e annunciato l’importante collaborazione con Studio Fuksas Luca Dini per il design del motor yacht Sea Flower, uno yacht Admiral di 80m estremamente innovativo, che detterà nuovi canoni dell’architettura e dello yachting.