• 17 Giugno 2024 03:24

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Conclusa la campagna di educazione della Capitaneria di porto di Torre del Greco

 

È terminata, nei giorni scorsi, la campagna di educazione ed informazione promossa dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Torre del Greco sulla sicurezza in mare e sulla tutela dell’ambiente marino e costiero rivolta ai giovani.

Destinatari degli incontri sono stati gli alunni e studenti di scuole primarie, medie e superiori di Torre del Greco, Ercolano e Portici, che hanno incontrato e conosciuto i militari della Guardia Costiera corallina che ogni giorno tutelano e garantiscono sicurezza a trecentosessanta gradi.

L’attività di sensibilizzazione, promossa su tutto il territorio  nazionale dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto, è essenzialmente basata su principi di educazione civica marittima.

Nei plessi scolastici l’attività è iniziata il 7 novembre dello scorso anno ed ha visto impegnati i militari della Capitaneria di Porto per oltre cinque mesi, durante i quali sono stati proiettati diversi filmati sul tema della sicurezza in mare, spiegate regole e normative in vigore in mare, somministrati test finali per apprendere le abitudini dei giovani e porre in essere tutti i necessari accorgimenti per un corretto uso del mare , delle spiagge e dell’ambiente marino e costiero in generale.

“Abbiamo cercato di fornire stimoli adeguati all’età degli interlocutori – spiega ancora il Comandante della Capitaneria di Porto Francesco Cimmino – offrendo spunti a studenti ed insegnanti per proseguire nella direzione intrapresa, affinché si possa infondere nei giovani  una forte motivazione verso la conoscenza del mare, al di là di un semplice libro, con vere esperienze di vita.”