• 18 Giugno 2024 05:36

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Shipping in lutto per la scomparsa del Capitano Antonio Cosulich

E’ con profondo dolore che annunciamo la scomparsa del Capitano Antonio Cosulich, già Presidente del Gruppo Fratelli Cosulich. I suoi notevoli contributi e la sua leadership visionaria hanno lasciato un segno indelebile nella nostra organizzazione e nell’intero settore.

Il Capitano Antonio Cosulich è entrato a far parte del nostro Gruppo alla fine degli anni ’60 e la sua dedizione e la sua visione hanno ridisegnato la traiettoria della nostra azienda. All’epoca, il Gruppo fungeva esclusivamente da agenzia, catering e fornitore di equipaggi per gli armatori. La straordinaria leadership di Antonio ha ampliato i nostri orizzonti introducendo attività di bunker trading nel nostro portafoglio. Ha anche impostato la giusta direzione, avviando il programma di investimenti che ha portato il Gruppo ad affermarsi come fornitore fisico di partenza di primo livello.

La sua lungimiranza nel diversificare i nostri servizi ha portato a una trasformazione significativa all’interno del nostro settore.

La leadership di Antonio, però, si estendeva ben oltre la nostra azienda; è stato il secondo presidente in assoluto della neonata IBIA, l’International Bunker Industry Association, una delle istituzioni più influenti nel nostro campo.

Antonio non era solo un notevole uomo d’affari; Era un grande leader e un mentore amato da molti. La sua capacità di trasmettere i valori del nostro Gruppo di comunicazione interna, team building e orientamento al cliente è ancora ricordata. È importante sottolineare che i processi IT e digitali del nostro Gruppo per i settori delle spedizioni e della logistica sono iniziati circa 30 anni fa, grazie alla sua lungimiranza. Ha veramente incarnato lo spirito della nostra organizzazione e ha ispirato tutti noi a puntare più in alto.

La perdita del capitano Antonio Cosulich è incommensurabile e i nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la sua famiglia in questo momento difficile.

La sua eredità è ora portata avanti da tutti i membri del consiglio di amministrazione, tra cui suo fratello Presidente Onorario, Andrea, e sua figlia Marta che ricopre il ruolo di Amministratore Delegato. Matteo, Tomaso e Stefano, sono entrati a far parte del Gruppo e del Consiglio sotto la sua ala protettrice. Augusto, che gli è succeduto come presidente insieme a suo figlio Timothy, che attualmente ricopre la carica di presidente dell’IBIA, continua a sostenere la sua visione e i suoi valori.

Onoreremo la sua memoria continuando a costruire sulle fondamenta che ha gettato per il nostro Gruppo, sostenendo i valori e i principi che gli stavano a cuore.

Lo spirito del Capitano Antonio Cosulich sarà per sempre una luce guida per la nostra organizzazione, ispirandoci a raggiungere vette più alte come squadra, come famiglia.

Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Fratelli Cosulich.

I funerali si terranno nella Chiesa del Sacro Cuore e San Giacomo di Carignano, a Genova, lunedì 6 novembre alle ore 08.30.