• 25 Giugno 2024 08:02

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Salerno, parte nuovo collegamento per la Sicilia

Annunziata: “Inversione di tendenza”

 

Salerno. Cresce ulteriormente il peso del porto di Salerno nel sistema della “Autostrade del Mare”. Nello scalo campano, a partire da domani, prenderà il via un nuovo servizio del Gruppo Grimaldi per la Sicilia. La nuova linea regolare, rotabili e passeggeri, con una cadenza trisettimanale con Catania e settimanale con La Valletta (Malta), si aggiunge alla fitta rete di servizi marittimi che il Gruppo già offre tra Salerno, il Nord Europa e il Mediterraneo, sia Orientale che Occidentale.

Sulla nuova tratta sarà impiegata la Motonave “Translubeca” (lunghezza 159,14 m, larghezza 25,30 m, stazza lorda 24.727 tonnellate ) dotata di 34 cabine e una capacità di 105 passeggeri.

L’attivazione della nuova linea, secondo il Presidente dell’Ap, Andrea Annunziata, premia un sistema, come quello salernitano, votato alla competitività e capace di attrarre traffici attraverso la sua capacità di potenziare infrastrutture e servizi. Sottolineando le “ricadute occupazionali delle maestranze specializzate e dell’indotto”, Annunziata, la giudica come il segnale di “un’inversione di tendenza rispetto alla crisi economica mondiale”. “Salerno – spiega – si conferma importante porta di accesso ai mercati nazionali e internazionali, riuscendo ad attrarre le maggiori compagnie di navigazione e a fornire servizi che collegano il nostro territorio e, quindi, le nostre aziende con ogni parte del mondo”.

Il Comandante della Capitaneria di Porto di Salerno Andrea Agostinelli, nel manifestare apprezzamento e soddisfazione per l’avvio della nuova linea delle “Autostrade del Mare”, ha assicurato la massima collaborazione operativa da parte dell’autorità Marittima per consentire l’ormeggio della nuova nave in condizioni di assoluta sicurezza. Il Comandante, ha evidenziato, inoltre, come tale nuovo collegamento regolare con la Sicilia si integri perfettamente con le esistenti e consolidate linee commerciali del Porto di Salerno.