• 1 Marzo 2024 18:12

PrP di Napoli, in Comitato portuale l’intesa raggiunta dal Comune

DiAntonio Scotto Pagliara

Set 28, 2012

Approvate altre tre pratiche demaniali

Il Comitato portuale di Napoli ha adottato in via definitiva il nuovo Piano regolatore Portuale per consentire il prosieguo del procedimento amministrativo. A rendere possibile il passaggio l’intesa raggiunta sul documento dal Consiglio Comunale che sfata, secondo il presidente Dassatti, “il luogo comune che vuole il porto separato dalla città”. Soddisfazione è stata espressa anche dal vice sindaco Sodano che ha confermato l’impegno del Comune nei confronti dello scalo.

Nel corso della riunione sono state discusse e approvate tra pratiche demaniali: la regolarizzazione amministrativa e il rilascio di una concessione, sino un massimo di 30 anni, alla Fondazione Teatro San Carlo per l’uso di alcuni locali in località Vigliena; l’avvio delle iniziative per la realizzazione di un unico sportello doganale per lo svolgimento della complessa attività di controllo doganale da parte dell’Autorità doganale; l’istallazione, su richiesta della Capitaneria di Porto, di un’antenna del sistema VTS al molo San Vincenzo per migliorare il controllo della sicurezza della navigazione.

Il Presidente Luciano Dassatti, in apertura di seduta, ha informato inoltre  i membri del Comitato della fine dei lavori alla Darsena Petroli per l’installazione di Torri Faro.