• 15 Luglio 2024 15:38

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

PRESENTATA L’AMERICA’S CUP WORLD SERIES DI NAPOLI
Speranze per l’impatto della manifestazione sulla città

DiVincenzo Bustelli

Nov 2, 2011

A sei mesi dal via gli organizzatori dell’ America’s Cup World Series di Napoli si sono ritrovati per celebrare il raggiungimento dell’accordo che porterà l’evento in città nell’aprile del 2012 e nel maggio del 2013. Il primo appuntamento con l’AC World Series di Napoli è programmato tra il 7 e il 15 aprile 2012. L’evento in programma nel 2013, invece, si svolgerà un mese più tardi, tra l’11 e il 19 maggio ed è attualmente considerato come l’atto finale dell’AC World Series. Dopo la sua conclusione, infatti, i team voleranno a San Francisco per la Louis Vuitton Cup e le finali dell’America’s Cup. Ciò significa che i campioni del circuito 2012-2013 saranno incoronati proprio nella città partenopea.“Napoli – ha commentato Paolo Graziano, presidente dell’Unione Industriali di Napoli e amministratore unico di ACN srl (America’s Cup Napoli), società di scopo costituita per la gestione dell’evento – vuole rinnovare la sua immagine. Per farlo bisogna fissare target elevati e l’America’s Cup World Series rappresenta l’occasione perfetta. I due eventi che abbiamo deciso di ospitare porteranno risorse in città e metteranno Napoli sotto i riflettori dei media internazionali. Questo accordo è un passo importante per il rilancio di Napoli e della Regione Campania”.A curare l’organizzazione degli eventi sarà un consorzio composto dalle autorità locali, comprendente la Regione Campania, la Provincia di Napoli, la Città di Napoli e l’Unione degli Industriali di Napoli.L’AC World Series offrirà percorsi brevi e stretti, pensati per garantire regate competitive tanto al pubblico assiepato lungo le banchine, quanto ai telespettatori. Il nuovo formato della manifestazione comprenderà una prova di velocità pura, un evento di match race e una serie di regate di flotta che vedranno impegnati sulla linea di partenza nove AC45 identici. L’AC World Series rappresentano l’unica occasione per vedere i protagonisti dell’America’s Cup regatare tutti assieme.“Il rilancio di Napoli e della sua immagine – ha sottolineato il sindaco De Magistris – saranno determinati anche dalle due tappe dell’America’s Cup World Series. Si tratta di un appuntamento eccezionale che per questa città non rappresenterà solo un grande evento sportivo, ma potrà diventare una dinamo per lo sviluppo economico favorendo l’occupazione e gli investimenti, il turismo e il commercio, facendo decollare sul piano internazionale l’immagine di Napoli”