• 19 Luglio 2024 01:53

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Parte da Venezia il progetto europeo INWAPO

L’iniziativa coinvolgerà i 5 scali del Napa

Venerdi 16 dicembre prenderà il via al porto di Venezia il progetto europeo INWAPO, iniziativa volta a promuovere un migliore coordinamento tra i vari soggetti coinvolti nella crescita di competitività delle alternative al trasporto su strada, nella prospettiva di valorizzare  la collaborazione nel settore logistico multimodale.

L’Autorità Portuale di Venezia – capofila dell’iniziativa – ospita l’evento di lancio che vede la presenza del Presidente dell’Autorità Portuale Paolo Costa, e l’intervento degli Assessorati Regionali del Veneto ai Trasporti-Navigazione Interna e alla Cooperazione Transfrontaliera. Interverrà inoltre Luca Ferrarese, Direttore del Segretariato Tecnico del Programma Central Europe a Vienna. L’iniziativa si inserisce fra i progetti strategici  legati alla priorità 2 del Programma Central Europe, per il miglioramento dell’accessibilità verso e all’interno dell’Europea Centrale.

Ampio e strategico il partenariato del progetto, che vede, oltre all’Autorità Portuale di Venezia, la partecipazione di 15 partner di 7 Paesi fra cui i 5 Porti NAPA (North Adriatic Ports Association che unisce gli scali di Venezia, Trieste, Ravenna, Capodistria e Rijeka).

INWAPO prevede infatti il sostegno agli investimenti e l’attivazione di nuovi servizi nel settore del trasporto intermodale per migliorare i collegamenti (interni ed esterni) dei Porti dell’Europa Centrale.