• 21 Aprile 2024 03:16

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Operae Interiors: Fincantieri lancia il nuovo player dell’interior design di lusso

Grazie ad una rete di oltre 500 fornitori, Operae Interiors promuove l’eccellenza artigianale italiana e sostiene le PMI del “Made in Italy” del lusso

Fornire soluzioni di interior design di lusso, totalmente personalizzabili e chiavi in mano, valorizzando l’innovazione e l’eccellenza dell’artigianato “Made in Italy”. È con questa ambizione che nasce Operae Interiors, il nuovo brand spin-off di Fincantieri, il Gruppo italiano leader mondiale nella cantieristica navale, e di Marine Interiors, società del Gruppo esperta nella realizzazione di interni per navi da crociera.

Specializzata nella gestione end-to-end di progetti di arredamento e allestimento personalizzati di fascia alta e altissima, Operae Interiors è un aggregatore di servizi che presidia tutti i segmenti principali del design di lusso: yachting, residenziale, hospitality e fashion retail. Supportata dall’autorevolezza e dal know-how gestionale e tecnologico di Fincantieri e dall’expertise nel design di Marine Interiors, Operae Interiors si distingue per la sua capacità di rispondere con prontezza alle necessità di un mercato del lusso sempre più esigente, occupandosi nel dettaglio di tutte le fasi del progetto, dalla pianificazione alla progettazione esecutiva, fino alla realizzazione e al servizio post-vendita.

L’approccio di Operae Interiors: soluzioni di alta gamma su misura del cliente

Flessibilità, rapidità, ossessione per i dettagli, approccio “sartoriale”. Il metodo di Operae Interiors mette il cliente al centro per ascoltare e interpretare tutte le sue esigenze, trasformandole in realtà con un servizio 100% “tailor made”. Un partner a 360° per committenti, architetti e progettisti, forte della grande conoscenza delle dinamiche e dei player del mondo contract, in grado di aggregare ogni servizio relativo all’interior design di lusso, e di garantire un’offerta integrata “chiavi in mano” (dalla falegnameria, ai rivestimenti, superfici, imbottiti, all’illuminazione).

Per farlo, Operae Interiors si avvale della collaborazione di laboratori artigianali e falegnamerie, selezionati per le loro competenze e la capacità di realizzare pezzi unici ed esclusivi. Questo tessuto produttivo d’eccellenza è il fondamento della promessa di Operae Interiors di offrire soluzioni d’arredo che sono vere e proprie opere d’arte, pezzi unici pensati e realizzati per soddisfare le visioni dei suoi clienti, sempre nel rispetto dei più rigidi standard qualitativi e di tempistica. Un approccio che rende unica l’offerta di Operae Interiors, specialmente per la realizzazione di ambienti con caratteristiche particolari o esigenze specifiche che solo una lavorazione “su misura” può risolvere.

Il team, i numeri e la strategia di crescita di Operae Interiors

Operae Interiors può contare su un team di 30 persone, dislocate nelle 4 sedi italiane di Treviso, Milano, La Spezia e Ronchi dei Legionari (GO), dove sorge anche un’area per il mock-up di 2.500 m2. La società si avvale di un team tecnico con una vasta esperienza nella progettazione di base, nei disegni esecutivi, nei calcoli 3D e nel rendering, che interagisce quotidianamente con progettisti, clienti e fornitori. Inoltre, vanta un team dedicato alla progettazione illuminotecnica in grado di supportare ogni progetto con studi approfonditi, calcoli e rendering 3D per visualizzare i vari scenari.

Nei suoi primi mesi di attività, Operae Interiors è riuscita rapidamente ad affermarsi come player di punta in diversi mercati: Italia ed Europa, ma anche USA e Medio Oriente (Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti). Oggi, la società mira a espandersi ulteriormente su scala globale, mantenendo sempre salde le radici nell’eccellenza manifatturiera italiana. Rosee le aspettative per fine anno: Operae Interiors prevede infatti di chiudere l’anno con ricavi pari a 13 milioni di euro. E per il futuro, il nuovo brand punta a rafforzare il presidio sul mercato internazionale, con l’obiettivo di raggiungere un fatturato di oltre 50 milioni di euro entro il 2028.

“Made in Italy” per vocazione e scelta: Operae Interiors è un volano di crescita per le PMI artigiane

L’identità di Operae Interiors si basa sulla valorizzazione del “Made in Italy”, un marchio che nel mondo è sinonimo di qualità, bellezza e innovazione. Attraverso la sua attività, l’azienda non solo promuove l’eccellenza artigianale italiana ma contribuisce attivamente al sostegno delle piccole e medie imprese del settore, coinvolgendole in progetti internazionali che altrimenti sarebbero inaccessibili. Questo modello di business garantisce soluzioni di interior design di altissima qualità e rappresenta anche un importante volano per l’economia nazionale, promuovendo la crescita e la visibilità delle eccellenze italiane nel mondo.

Sempre alla ricerca dell’equilibrio perfetto tra innovazione e tradizione, Operae Interiors ha tessuto una vasta rete di oltre 500 botteghe artigiane, specializzate nella creazione di manufatti personalizzati, attenti a ogni minimo dettaglio di dimensione, finitura e lavorazione. L’eccezionale network di fornitori consente a Operae Interiors di individuare i collaboratori più idonei per ciascun progetto specifico, valutandone abilità ed esperienze nel settore e assicurando sempre soluzioni personalizzate e di avanguardia. I partner scelti rappresentano, infatti, l’élite del design italiano, quell’“Italian Sense of Beauty” riconosciuto in tutto il pianeta. La loro esperienza, unita al DNA tecnologico e innovativo del Gruppo Fincantieri permette a Operae Interiors di garantire al cliente finale il massimo della qualità, del rispetto dei tempi, della funzionalità e dell’estetica per yacht, residenze, ville, hotel, ristoranti e boutique di lusso.