• 7 Dicembre 2023 21:12

L’Italia dei porti al Logitrans di Instanbul

DiVincenzo Bustelli

Dic 5, 2011

Assoporti coordina le A.p. italiane

 

Favorire il ruolo di mediazione con i Paesi della sponda Sud del Mediterraneo e, in particolare, con la Turchia, snodo fondamentale per il sistema di trasporto europeo nonché mercato in evidente espansione. Secondo Assoporti la portualità italiana può svolgere un ruolo strategico in questo quadro ricco di potenzialità, con evidenti ricadute positive anche sul nostro commercio estero.

Nasce da qui l’iniziativa di riunire le Autorità portuali della penisola per presentare al Logitrans di Instanbul (8-10 dicembre), la più importante fiera della logistica, il nostro sistema di scali marittimi.

Alla manifestazione parteciperanno gli enti portuali di Savona, Genova, La Spezia, Piombino, Napoli, Salerno, Bari, Augusta, Livorno, e Gioia Tauro, a cui si sono affiancati anche i porti di Trieste, Venezia e Monfalcone, tradizionalmente legati da importanti rapporti commerciali con la Turchia. Obiettivo: presentare le infrastrutture e i servizi presenti nei rispettivi territori portuali per favorire lo sviluppo delle relazioni in un’area geografica che rappresenta la cerniera tra il vecchio continente e l’Asia.