• 22 Maggio 2024 01:49

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Lavoro, Fossi: “Ancora morti, serve aumentare controlli e ispettori”

Diredazione City

Gen 4, 2023
Il deputato dei Democratici e membro della commissione Lavoro: “Dobbiamo introdurre una cultura diversa, basata su sicurezza e prevenzione. E’ inaccettabile morire ancora di lavoro”

Roma, 4 gennaio 2022 – “In Italia continuano le morti bianche, gli ultimi due sono ragazzi di 30 e 23 anni. Giovani usciti di casa per andare a lavoro, ma che non sono più tornati dalle proprie famiglie. Un dramma che è ormai inaccettabile. Esistono già delle leggi contro i datori che chiudono gli occhi sulla sicurezza, ora dobbiamo farle rispettare”.

A dirlo è Emiliano Fossi, deputato Pd, membro della commissione Lavoro alla Camera.

“Serve aumentare i controlli dentro le aziende per prevenire gli infortuni, introducendo accertamenti che siano più continui e capillari. Ci sono imprese che non ricevono un sopralluogo da anni. Sappiamo – aggiunge Fossi – che occorre aumentare il numero degli ispettori tecnici, che oggi sono ancora pochi, per riuscire ad arrivare in modo puntuale e ampio in tutto il Paese. E dobbiamo contrastare il lavoro a nero, che porta a minore sicurezza, garantendo più tutele”. 

“La repressione – conclude il deputato Pd – non può essere considerato però l’unico strumento. Impegniamoci per introdurre anche una cultura diversa, sia tra i datori che tra i dipendenti, che sia basata sull’attenzione, l’interessa nella riduzione dei rischi, sulla prevenzione“.