• 23 Febbraio 2024 08:47

La danza del pesce luna nella Baia di Ieranto

Spettacolare avvistamento nell’Area Marina Protetta Punta Campanella: un grosso esemplare di Mola mola visto da vicino sott’acqua.
Massa Lubrense,  7 luglio 2023 – Un pesce luna ( Mola mola) di grosse dimensioni è stato avvistato ieri nella Baia di Ieranto a Massa Lubrense, in piena zona B dell’Area Marina Protetta Punta Campanella. L’esperto e appassionato biologo marino Fabio Russo, durante un’immersione con il Punta Campanella Diving, lo ha filmato da vicino in un video subacqueo spettacolare e quasi inedito.
Gli avvistamenti di Mola mola cosi da vicino e con esemplari di queste dimensioni sono, infatti, abbastanza rari, anche se la specie è presente pure nel Mediterraneo e sembra addirittura in crescita. Già nel 2021 si era verificato un avvistamento sulla superficie del mare ( atteggiamento tipico del pesce luna) nell’Area Marina Protetta Punta Campanella.
Il Mola mola è il più grande pesce osseo vivente, può raggiungere anche i 3 metri di lunghezza e le 2 tonnellate di peso. Specie pelagica, nonostante la mole e la caratteristica forma ovaidale e piatta, è capace di percorrere grandi distanze anche in tempi abbastanza rapidi.
Il mare di Ieranto si conferma quindi un hotspot di biodiversità da tutelare. Nell’ultimo monitoraggio effettuato dall’Amp Punta Campanella furono censite 260 specie, tra stanziali e di passaggio, tra cui tonni, delfini e tartarughe. Ora si registra anche la presenza del pesce luna che ieri ha nuotato tranquillamente al centro della baia in cerca di cibo.