• 24 Maggio 2024 11:45

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Korean Register, Sirm Italia e Oltremare insieme per formare “Maritime Cyber Security Officer”

Korean Register, in collaborazione con la società di tecnologia marittima Sirm Italia e con Oltremare – Servizi Integrati per lo Shipping, società di scopo di Assarmatori attiva nell’ambito della formazione, ha lanciato un corso di formazione e-learning per cyber security officer.

Il nuovo corso copre la sicurezza amministrativa e la valutazione del rischio informatico, nonché la comprensione e la pratica della sicurezza informatica a bordo delle navi. È rivolto agli ufficiali di bordo che devono svolgere audit e indagini sulla cyber security.

Lee Hyungchul, presidente e amministratore delegato di Korean Register, ha dichiarato: “Con tanti sistemi informatici a bordo, le navi sono vulnerabili al rischio informatico. Pertanto, una preparazione completa in materia di sicurezza informatica è ormai essenziale per qualsiasi industria marittima. Questo corso di formazione in modalità e-learning consente ai superintendent e agli equipaggi di tutti i livelli di continuare la loro formazione, di comprendere e di intraprendere azioni per gestire questi rischi”.

Claudio Aleandri, amministratore delegato di Sirm Italia, ha aggiunto: “Con il rapido avanzamento della tecnologia, il mutevole panorama delle minacce informatiche e la crescente digitalizzazione, le organizzazioni sono esposte a maggiori rischi di cybersecurity che possono potenzialmente avere un impatto negativo sui loro obiettivi di business. È imperativo stabilire le priorità e pianificare le difese per scongiurare efficacemente questi rischi. Le organizzazioni devono essere in grado di identificare ‘cosa potrebbe andare storto’ e determinare i livelli di rischio di cybersecurity a cui sono esposte, sviluppando una valutazione adeguata e adattando la propria infrastruttura Ict. Migliorare una cultura interna di consapevolezza del rischio informatico, attraverso una formazione dedicata, è l’approccio strategico per proteggere le organizzazioni e facilitarne la governance”.