• 3 Marzo 2024 21:03

k.Lit. Il festival dei blog letterari sarà presentato a bordo di MSC Magnifica

Partirà da Napoli, il 22 ottobre, la Crociera letteraria

 

Sarà MSC Magnifica a ospitare a Venezia k.Lit, un festival letterario in cui “paradossalmente non si parlerà di letteratura”.

Obiettivo della manifestazione, primo festival dei blog letterari in Europa (7-8 luglio),  è quello di portare off line una realtà strettamente legata al web, come i blog, e di ribaltare le logiche tipiche degli appuntamenti letterari focalizzando l’interesse non sui libri, ma sui lettori e “più in generale sulle persone che potrebbero trovare stimolante avvicinarsi alla letteratura, all’arte, alla cultura”.

Gli scrittori – spiega l’organizzazione dell’evento – ci saranno, così come i giornalisti e i critici letterari, ma per una volta abbandoneranno i loro ruoli e si metteranno a disposizione di chi sarà presente per fornire un nuovo punto di vista su un mondo, quello della letteratura, spesso visto e vissuto come lontano ed elitario.

“Per capire il funzionamento di k.Lit, dobbiamo pensare ad una matrice composta da 7 tematiche e da altrettante piazze che la città di Thiene metterà a disposizione e che daranno forma ad un timetable di iniziative contemporanee della durata indicativa di mezz’ora. Il risultato sarà un festival in cui la dinamica, la velocità e la possibilità di personalizzazione tipiche di internet, si rifletteranno nella ‘rete’ di attività che il programma di k.Lit prevede. Ciascuno avrà, poi, l’opportunità di crearsi una propria agenda scegliendo tra tavole rotonde letterarie, attività artistiche, di spettacolo e di intrattenimento”.

Nel corso della conferenza stampa verrà presentata la ‘Crociera Letteraria’, un progetto ideato da k.Lit e reso possibile dalla collaborazione con MSC Crociere e Pachamama Viaggi a cui parteciperà Giuseppe Ayala, illustre magistrato e politico italiano. La Crociera partirà il 22 ottobre 2012 da Napoli, toccherà Palermo, Tunisi, Barcellona, Marsiglia e arriverà a Genova il 28 ottobre. Numerose le attività pensate appositamente per questo innovativo percorso di vacanza: un corso di scrittura, un incontro con l’autore, delle tavole rotonde, una serata a tema e un esperimento: un e-book di viaggio scritto da tutti coloro che vorranno farlo.

“Siamo entusiasti – afferma Massimo Bertoldero, area Manager MSC Crocieredi aver contribuito alla nascita di un progetto letterario nuovo e ‘futuristico’, una manifestazione di respiro europeo nella quale si unisce il vecchio concetto di lettura cartacea a quell’infinita fonte di possibilità che rappresenta il web. Un mix in grado di dar vita a una miscela potenzialmente molto ricca di spunti e opportunità di interazione”.