• 3 Marzo 2024 12:50

Ischia-Procida, rimodulato il programma triennale dei servizi marittimi

DiAntonio Scotto Pagliara

Gen 16, 2012

Nuovi orari per Caremar. Vicino l’escavo di Marina Grande

 

Nuovi orari per i collegamenti marittimi con Procida e Ischia. È quanto deciso dal Settore Trasporti della Giunta Regionale della Campania che ha modificato il “piano strategico dei collegamenti marittimi di interesse regionale” entrato in vigore nello scorso ottobre.

A rendere necessaria la rimodulazione, la “sovrapposizione delle corse in obbligo di servizio pubblico con gli accosti residuali” e i problemi legati allo “sforamento dell’orario di lavoro diurno degli equipaggi della società Caremar”.

Intanto, diventa sempre più difficile la situazione dei collegamenti tra Procida e Pozzuoli. In attesa della decisione della Regione per l’individuazione del vettore che sostituirà Procida Lines, esclusa dai servizi per “gravi e perduranti inadempienze”, Medmar ha sospeso le corse da Procida per Pozzuoli delle 19.30 e da Pozzuoli per Procida delle 20.30 a causa di un fermo tecnico della m/n Lora D’Abundo.   

Con l’Autorità Marittima impegnata nelle decisioni da prendere riguardo alla black list delle compagnie di navigazioni insolventi buone notizie arrivano per il dragaggio dei fondali. “La Regione – comunica la Guardia Costiera procidana – è in procinto di approvarela Convenzionecon l’Agenzia Regionale Protezione Ambiente Campania per redigere il piano di caratterizzazione dei sedimenti marini, propedeutico all’escavo del porto di Marina Grande di Procida. Il piano, indispensabile a definire se le sabbie che saranno asportate dal fondale siano reimpiegabili nell’ecosistema, ovvero da avviare a discarica, potrebbe avere esecuzione già nella prossima stagione ”.