• 14 Aprile 2024 13:47

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Incendio unità da diporto nel canale di calma di Pra’

Genova – “Nella notte hanno preso fuoco 13 unità da diporto, da 7,5 a 11,5 metri di lunghezza, che erano ormeggiate presso il canale di calma di Pra’. Sono intervenute immediatamente le squadre dei Vigili del Fuoco, da terra, e due mezzi navali della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Genova, la CP 830 e il battello pneumatico A 61, oltre al nucleo d’intervento portuale.

Nove imbarcazioni sono affondate, mentre altre quattro, nonostante i danni provocati dalle fiamme, sono rimaste in galleggiamento, ed ora sono state allontanate e poste in secco e in sicurezza. Il pontile di ormeggio risulta fortemente compromesso e inagibile.

È stata data notizia all’Autorità Giudiziaria, che coordina le attività d’indagine. La Capitaneria di porto ha diffidato i proprietari delle unità affondate ed il concessionario a provvedere alla bonifica dell’area, presso la quale stanno operando dalle prime luci dell’alba tre mezzi nautici del servizio antinquinamento portuale sotto il coordinamento del Nucleo Nostromi della Guardia Costiera. Panne galleggianti sono state stese per circoscrivere tutto lo specchio acqueo coinvolto. Non sono stati riscontrati danni alle persone.”