• 24 Febbraio 2024 17:48

Il Dinner suggella la Genoa Shipping Week: 3500 ospiti da cinque continenti per una Genova capitale del mare

Genova  – 3500 ospiti, 84 sponsors, una lunga serata iniziata rispetto alle precedenti edizioni con un’ora e mezzo di anticipo per consentire agli operatori del mare di conoscersi e porre le basi per collaborazione e un ulteriore sviluppo del cluster. Il Dinner degli Agenti Marittimi, che ha idealmente suggellato ieri sera la Genoa Shipping Week organizzata da Assagenti, ha segnato un record senza precedenti, calamitando a Genova imprenditori, Agenti, Armatori, Professionisti, Broker provenienti da cinque continenti.

“È stato un grande sforzo collettivo – ha affermato Paolo Pessina, presidente degli Agenti Marittimi genovesi – ma il risultato ci ha ripagato di tutte le fatiche. Abbiamo acceso i riflettori su Genova, ma anche su un Mediterraneo inquieto che proprio nei traffici e nella crescita economica congiunta potrà e dovrà trovare le motivazioni per una convivenza pacifica. E tutti sanno come in questo momento così difficile sia importante pianificare il futuro per trovare quelle speranze che nascono da obiettivi condivisi”.

Gli ospiti del Dinner si sono trattenuti sino a tarda notte anche per assistere ai fuochi d’artificio che hanno “illuminato” la kermesse genovese dello shipping, nel padiglione Jean Nouvel, un tempo parte integrante della Fiera del Mare oggi al centro di un maxi cantiere che sta assumendo le sembianze dell’innovativo waterfront progettato dall’architetto Renzo Piano.

Per gli Agenti marittimi genovesi appuntamento fra due anni, nel 2025 con una nuova edizione della Genoa Shipping Week.