• 19 Maggio 2024 07:24

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Grazie alla piattaforma digitale myDHLi di DHL Global Forwarding, oltre 16.000 clienti sono stati in grado di gestire le difficoltà della logistica

Diredazione City

Mag 16, 2023

Milano, 16 maggio 2023 – In occasione del terzo myDHLi Digital Summit, DHL Global Forwarding ha presentato l’ultima versione del suo portale digitale riservato ai clienti e, in particolare, come questo li aiuta a migliorare le prestazioni, la resilienza e la sostenibilità della loro logistica, anche in tempi incerti. Le nuove funzionalità e gli aggiornamenti apportati al portale myDHLi per renderlo più pratico ed efficiente, sono state presentate dalla fiera della logistica dei trasporti di Monaco di Baviera dallo specialista del trasporto internazionale del Gruppo Deutsche Post DHL. Dal suo lancio nel 2020, il numero di clienti che gestiscono le proprie esigenze logistiche e di trasporto attraverso myDHLi è cresciuto fino a superare i 16.000 utenti.

“Viviamo in tempi incerti, in cui i nostri clienti affrontano diverse sfide riguardo le loro esigenze di trasporto. Il nostro ruolo come fornitore di servizi logistici è quello di gestire queste incertezze e complessità e di aiutare i nostri clienti a massimizzare le loro prestazioni, la resilienza e la sostenibilità della logistica. Le nostre competenze logistiche e digitali sono riunite in myDHLi e aiutano oltre 16.000 clienti a districarsi anche in tempi incerti”, afferma Tim Scharwath, CEO DHL Global Forwarding, Freight.

myDHLi aumenta le prestazioni e la produttività

Il team di sviluppatori ha preso nota dei feedback degli utenti e sta esplorando nuovi modi per aumentare ulteriormente le prestazioni e la produttività dei clienti. Progettato come soluzione one-stop-shop, myDHLi soddisfa le esigenze di trasporto e di logistica del cliente grazie ad un’unica piattaforma digitale. La principale chiave ‘Follow+Share’ semplifica i processi di allineamento ed evita flussi di comunicazione superflui. Pertanto, le notifiche di spedizione non solo sono configurabili, ma possono anche essere ricevute come digest giornaliero. Questa funzione fornisce un riepilogo degli eventi, selezionabili individualmente, che sono più importanti per l’utente, come lo stato della spedizione o della dogana e le irregolarità. Inoltre, il nuovo servizio di prenotazione myDHLi consente ai clienti di effettuare una prenotazione direttamente tramite il portale, con tariffe convenzionate. Senza ulteriori e-mail, telefonate o integrazioni di API, una prenotazione può essere completata in sei semplici passaggi e va di pari passo con i corrispettivi documenti. Per questo motivo, le funzionalità di myDHLi Documenti sono state ampliate. Ora, i documenti non solo possono essere allegati a una prenotazione, ma possono anche essere caricati in qualsiasi momento successivo tramite la funzione di upload rilasciata di recente. Questo assicura che i documenti siano sempre allegati alla corretta spedizione e che siano facilmente e velocemente recuperabili.

Per migliorare ulteriormente le prestazioni anche il famoso servizio myDHLi Report è stato aggiornato. Inizialmente conteneva solo dati operativi, ma nel 2022 è stato ampliato per includere i dati green, che consentono di esaminare le prestazioni di sostenibilità. Adesso, i dati contenuti nella fattura si trovano in myDHLi Report e i dati finanziari possono essere facilmente combinati con quelli operativi e di sostenibilità creando report completamente personalizzati, programmabili e condivisibili. Questo apre una dimensione completamente nuova di rendicontazione degli indicatori di performance a livello operativo, finanziario e di sostenibilità.

myDHLi rafforza la resilienza

Visibilità e trasparenza sono prerequisiti necessari per creare resilienza e myDHLi le garantisce su tre dimensioni: impatto ambientale, costi e tempi di consegna. Combinato allo Smart ETA, lanciato lo scorso anno, myDHLi è un ottimo esempio di monitoraggio delle spedizioni. Le tempistiche di arrivo delle spedizioni oceaniche sono previste con una precisione del 48% superiore rispetto alle informazioni fornite dai vettori.

Tuttavia, spesso, non è importante solo la visibilità di una singola spedizione, ma quella dell’intera supply chain. Per questo motivo, myDHLi presenta ora una nuova opzione di visibilità degli ordini, che fornisce sia una panoramica degli stessi che delle linee d’ordine. I clienti otterranno presto un nuovo livello di trasparenza, dall’ordine complessivo (PO) alle singole linee d’ordine (SKU), con un collegamento continuo alla relativa spedizione. In caso di interruzioni, è possibile intervenire immediatamente, ad esempio spostando la modalità di trasporto da Ocean Freight ad Air Freight utilizzando la funzionalità ‘Quote + Book’ di myDHLi.

myDHLi migliora la sostenibilità

La sostenibilità è stata parte integrante di myDHLi fin dal myDHLi Digital Summit dell’anno scorso. I clienti possono facilmente prenotare il servizio GoGreen Plus tramite ‘Quote + Book’ e ridurre le emissioni di carbonio delle loro spedizioni grazie ai carburanti sostenibili. Per meglio confrontare e analizzare gli sforzi di sostenibilità, myDHLi Reports è ancora più dettagliato. Gli utenti possono combinare in modo unico dati operativi e dati ecologici, tra cui l’impronta di carbonio, ma anche di altri inquinanti come gli ossidi di azoto (NOx) e gli ossidi di zolfo (SOx).

Unito alla GoGreen Dashboard di myDHLi Analytics, i clienti hanno a portata di mano una carbon intelligence completa, che consente loro di vedere l’impronta totale, l’efficienza per modalità e persino per le singole divisioni commerciali. Questo crea un’effettiva trasparenza sull’efficienza delle emissioni di carbonio e punti di partenza consapevoli per promuovere ulteriori programmi di sostenibilità individuali.