• 22 Maggio 2024 02:04

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Genova capitale mondiale delle crociere
intorno al mondo|video

MSC Magnifica e MSC Poesia prenderanno il largo con 5.000 ospiti per compiere simultaneamente, ma con rotte diverse, il periplo del globo terracqueo della durata di circa 117 e 119 giorni, toccando tutti e cinque i continenti, oltre 30 paesi e oltre 50 importanti destinazioni turistiche
Leonardo Massa, Managing Director MSC Crociere

Leonardo Massa, Managing Director MSC Crociere per l’Italia: «I giri del mondo sono il fiore all’occhiello delle compagnie di crociera e riscuotono sempre molto successo, come dimostra l’ottimo andamento delle vendite della World Cruise 2024, che vedrà ancora protagonista MSC Poesia e partirà anch’essa da Genova per un viaggio indimenticabile di 121 giorni alla scoperta di molti dei luoghi più belli e affascinanti del pianeta, accompagnando i passeggeri alla scoperta di 52 destinazioni in 31 paesi».

Genova, 5 gennaio 2023 Genova capitale mondiale delle crociere intorno al mondo. È la prima volta nella storia, infatti, che da una città partono due giri del mondo nello stesso giorno, come avverrà oggi dal capoluogo ligure, dove, nel tardo pomeriggio, MSC Magnifica e MSC Poesia – navi tra le più avanzate della giovane flotta di MSC Crociere – prenderanno il largo con 5.000 ospiti per compiere simultaneamente, ma con rotte diverse, il periplo del globo terracqueo della durata di 117 e 119 giorni, toccando tutti e cinque i continenti, oltre 30 paesi e oltre 50 importanti destinazioni turistiche.

Per celebrare questa prima assoluta nel panorama crocieristico internazionale, che costituisce un’ulteriore importante conferma dell’impegno strategico e duraturo di MSC Crociere nei confronti dell’Italia e in particolare della città di Genova – il più importante porto al mondo per la Compagnia –, è stata organizzata a bordo di MSC Magnifica una cerimonia alla presenza di numerose autorità, istituzioni e del management di MSC Crociere rappresentato dal Managing Director per l’Italia Leonardo Massa.

Aperta da uno spettacolo di 33 «sbandieratori» che si sono esibiti con i vessilli dei principali paesi toccati dalle navi, la cerimonia ha visto la presenza del Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti (in videocollegamento), di Augusto Sartori e Francesca Corso, rispettivamente Assessore a Turismo, Trasporti e Lavoro di Regione Liguria e Assessore al Marketing territoriale e alle Politiche per i Giovani del Comune di Genova, dei vertici di Spediporto, di rappresentanti della Guardia di Finanza, dell’Agenzia delle Dogane, degli Ormeggiatori, di Assarmatori e di Federlogistica.

Il Vice Ministro alle infrastrutture e ai Trasporti, Edoardo Rixi, impossibilitato a partecipare all’evento per impegni precedentemente assunti, ha rivolto: “le più vive congratulazioni per i risultati che MSC sta ottenendo, specie nel settore crocieristico, con encomiabile attenzione rivolta all’innovazione, anche delle soluzioni commerciali, e alla sostenibilità, in uno con la grande capacità di proiezione internazionale”, esprimendo un: “grande apprezzamento per l’impegno dimostrato nel corso degli anni diretto a privilegiare gli approdi del nostro Paese e in particolare quello genovese, contribuendo alla loro crescita”.

“Che Genova sia il porto di partenza di questi meravigliosi viaggi intorno al mondo è un’ulteriore conferma dell’importanza degli scali liguri nel settore croceristico – dichiara il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – Le crociere sono una risorsa rilevante per il turismo ligure, che ha appena chiuso il 2022 con il numero record di 15 milioni di presenze, e l’avere porti di imbarco e di scalo per tante navi, con passeggeri in transito da ogni angolo d’Europa e del mondo, è un asso nella manica per promuovere le bellezze della nostra regione. Il turismo marittimo – continua Toti – dalla diportistica ai traghetti passando proprio per il mondo delle crociere, si conferma strategico per la Liguria e un’opportunità di sviluppo per il futuro”.

Le crociere intorno al mondo sono da sempre il fiore all’occhiello delle compagnie crocieristiche. Per noi è quindi particolarmente importante celebrare questo doppio appuntamento proprio a Genova, città che ospita il porto più importante al mondo per MSC Crociere e dove nel 2023 contiamo di movimentare circa 1 milione di passeggeri, tornando così ai livelli pre-Covid, ha dichiarato Leonardo Massa. “I giri del mondo riscuotono sempre molto successo», ha aggiunto Massa, «come dimostra l’ottimo andamento delle vendite della World Cruise 2024, che vedrà ancora protagonista MSC Poesia e partirà anch’essa da Genova per un viaggio indimenticabile di 121 giorni alla scoperta di molti dei luoghi più belli e affascinanti del pianeta, accompagnando i passeggeri alla scoperta di 52 destinazioni in 31 paesi”.

Lo scalo ligure continua così a confermare la propria strategicità per MSC Crociere, avendo registrato nel 2022 la movimentazione di ben 932.000 passeggeri, con ben 12 navi sulle 21 dell’intera flotta che hanno fatto scalo sotto la Lanterna, e apprestandosi quest’anno a ospitare circa 1 milione di turisti. A metà aprile è atteso inoltre l’arrivo nel capoluogo ligure della nuova MSC World Europa, la nave «green» più grande al mondo in grado di ospitare quasi 7.000 passeggeri.

                        

Gli itinerari delle due «World Cruise» 2023

Dopo la partenza da Genova, MSC Magnifica, sotto la guida del Comandante Roberto Leotta, varcherà lo Stretto di Gibilterra e farà subito rotta per il Sud America. Attraverserà quindi l’Oceano Pacifico del Sud e proseguirà verso l’Oceano Indiano, il Mar Arabico e il Mar Rosso per poi tornare nel Mediterraneo attraversando il Canale di Suez. Di seguito, alcune delle 43 destinazioni previste dall’itinerario: Puerto Madryn (Argentina), Ushuaia (Argentina), Punta Arenas (Cile), Puerto Montt (Chile), Valparaiso (Chile), Callao/Lima (Peru), Hanga Roa /Rapa Nui (Cile), Rarotonga (Isole Cook), Auckland (Nuova Zelanda), Tauranga (Nuova Zelanda), Sydney (Australia), Mare (Nuova Caledonia), Lifou Island (Nuova Caledonia), Port Vila (Vanuatu), Alotau (Papua Nuova Guinea), Cairns (Australia), Lombok (Indonesia), Port Klang, (Kuala Lumpur/Malaysia), Colombo (Sri Lanka), Mumbai/Bombai (India), Aqaba/Petra (Giordania).

MSC Poesia, sotto la guida del Comandante Pietro Sarcinella, toccherà invece complessivamente 53 destinazioni e attraverserà il Canale di Panama, viaggiando poi lungo la costa occidentale dell’America centrale e del Nord America, proseguendo per l’Oceano Pacifico e passando un lungo periodo in Asia. Dopo aver attraversato l’Oceano Indiano, la nave tornerà poi in Mediterraneo passando per il Canale di Suez. Di seguito alcune delle destinazioni più attese: Puerto Limon (Costa Rica), San Francisco (USA), Honolulu (USA), Sydney (Australia), Tokyo (Giappone), Shangai (Cina), Hong Kong (Cina), Da Nang (Vietnam), Singapore, Aqaba (Giordania).