• 15 Aprile 2024 21:45

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

False malattie per i marittimi, truffa milionaria a Procida

Una truffa da circa un milione di euro a spese del Servizio Assistenza Sanitario Naviganti è stata scoperta nell’ambito di un’indagine, “Marittimi Onesti”, coordinata dalla Procura di Napoli.  Coinvolti medici di Napoli e di Procida con le rispettive segretarie, impiegati dell’Ipsema di Napoli e numerosi marittimi, quasi tutti di procidani:  certificavano false patologie mediche consentendo così di accedere all’indennizzo mensile per malattia erogato dal SASN. L’operazione, cui ha partecipato personale del Nucleo Speciale d’Intervento del Comando Generale delle Capitanerie di Porto, la guardia costiera di Roma, l’Ufficio Marittimo e il commissariato di Castel Volturno, ha portato ai domiciliari un medico e un marittimo di Procida.