• 18 Giugno 2024 05:07

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Datteri di mare sequestrati in provincia di Benevento

Operazione della Capitaneria di porto di Napoli

 

Nell’ambito di una più vasta attività di controllo dell’intera filiera ittica, avviata a partire dall’inizio dello scorso dicembre lungo l’intero territorio regionale di competenza (sinora sono state sequestrate oltre 40 tonnellate di specie ittiche a vario titolo illegalmente commercializzate), il personale della Capitaneria di porto di Napoli, nel corso di specifici accertamenti effettuati presso alcuni esercizi di rivendita al dettaglio di prodotti ittici, ha proceduto al sequestro, nel Comune di Montesarchio in provincia di Benevento, di circa 15 chilogrammi di datteri di mare ed all’arresto di quattro persone, tra titolari e dipendenti del suddetto esercizio, per ricettazione, minaccia,  resistenza a pubblico ufficiale ed occultamento di prove.

I quattro arrestati oppostisi con la forza all’attività ispettiva, su autorizzazione del magistrato di turno della procura della Repubblica di Benevento, dott. Tartaglia Polcini, sono stati tradotti da parte dello stesso personale di questo Comando presso il carcere di Benevento in attesa di essere giudicati per direttissima.

In corso di valutazione con la magistratura l’ipotesi di chiusura dell’esercizio.