• 19 Luglio 2024 01:28

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Blue Planet Economy ExpoForum, a Roma tre giorni dedicati all’economia del mare

Alla Fiera di Roma all’evento che accende i riflettori su innovazione in chiave “blu”. Domani la tavola rotonda su “Nautica zero emission e turismo sostenibile nel Lazio”

Si terrà da domani a giovedì 12 ottobre alla Fiera di Roma il Blue Planet Economy Expoforum, l’iniziativa che accende i riflettori sull’innovazione e sullo sviluppo sostenibile in chiave “blu”.

Tre giorni di conferenze, incontri business, approfondimenti e presentazioni – con il coinvolgimento attivo di ricercatori, innovatori, studenti, istituzioni nazionali ed internazionali – per passare in rassegna progetti, politiche e strategie innovative, nei comparti produttivi che impattano sull’economia marina e costiera: fonti energetiche, trasporti, logistica, risorse biologiche marine, sistemi turistici costieri e l’essenziale tutela della risorsa marina tutta. Partner organizzativi dell’iniziativa sono: Cluster Blue Italian Growth, Enea, OGS, Unindustria, Westmed ed Associazione Mar.

“Questa coabitazione – commentano gli organizzatori – rappresenta una sinergia importante, sia in termini di contenuti che di realtà in esposizione: assieme, questi due eventi rappresentano un appuntamento davvero a 360 gradi sulle potenzialità green dell’industria e per l’industria, un riferimento imprescindibile per gli stakeholder, nell’ottica di trovare una strada sostenibile – sia dal punto di vista ambientale che da quello economico – allo sviluppo”.

Fra gli appuntamenti di maggior interesse, domani dalle 16.15 alle 18.00 si terrà la tavola rotonda dal titolo “Nautica zero Emission e turismo sostenibile nel Lazio”. Resolfin – azienda romana specializzata nella produzione di bandiere e prodotti di comunicazione visiva realizzati con un tessuto ottenuto utilizzando per il 62% plastiche recuperate dal mare e per il restante 38% plastica riciclata – rappresenterà l’eccellenza italiana di una nautica zero Emission, un esempio concreto di come possono essere utilizzate energia green e materie prime sostenibili, in questo caso materiale plastico derivante dalla “pulizia” dei mari.

“La nostra azienda – ha commentato Enrico Scozzari – è sempre stata attenta ai temi ambientali, lavorando in sinergia con Legambiente e Marevivo con cui si è consolidata una partnership operativa. Sin dal 2015 abbiamo installato un impianto fotovoltaico per l’utilizzo di energia pulita, un impianto di trattamento per l’immissione di aria pulita in atmosfera, e rivolgiamo una costante attenzione all’approvvigionamento dei materiali privi di pvc o altri elementi non riciclabili. Parallelamente investiamo risorse nello sviluppo e nell’utilizzo di materiali che aiutano l’ecosistema, come il tessuto blubanner che contribuisce alla pulizia degli oceani dalla plastica; prossimo obiettivo è quello di ridurre l’impatto degli imballaggi, sempre in un’ottica di economia circolare”.

Resolfin, presente al Blue Planet Economy Expoforum allo stand C21, è fornitore ufficiale di isstituzioni come Palazzo Chigi, Presidenza della Repubblica, Esercito, Marina Militare, FAO, Croce Rossa Italiana, Nato, Ministeri, Federazione Italiana Vela, , ma anche di grandi eventi sportivi come The Ocean Race Genova The Grand Finale 2022-23 e i Campionati mondiali di Scherma.