• 3 Marzo 2024 23:29

Aumenta la movimentazione nel porto di Savona

 

Continua anche in novembre il trend di crescita iniziato nei mesi scorsi nel porto di Savona. Lo comunica l’A.p. nel rendere noti i movimenti dei primi undici mesi del 2011, in aumento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. 

Aumentano le rinfuse, sia liquide che solide che, ad esclusione dei soli combustibili fossili, registrano tutte segno positivo; per quanto riguarda i movimenti di carbone, nonostante lo sbarco sia aumentato negli ultimi mesi, a novembre l’aumento è del 43%, il complessivo dell’anno continua a risentire della diminuzione di arrivi del periodo precedente;  in leggero aumento le merci convenzionali che riducono il disavanzo.

Il movimento complessivo delle merci nel mese di novembre ha raggiunto 1 milione 228 mila tonnellate, se si confronta con lo stesso mese di novembre 2010, si ottiene un aumento di traffici di 265.235 tonnellate. Ragionando sul periodo gennaio novembre, si ha un aumento, rispetto allo stesso periodo 2010 di 752.215 tonnellate, pari al +5.92%.

Per le merci convenzionali aumenta il traffico al terminal Reefer sia per quanto riguarda la frutta che per il comparto contenitori, ciò fa diminuire il trend negativo accumulato nei primi mesi 2011, la frutta fa segnare un -7.1% (era -8.9% in ottobre) e il comparto contenitori -14.9% (-17.6% lo scorso mese).

Comparto passeggeri: novembre, ha portato a Savona 122.376 ospiti  che sommati a quelli giunti nei mesi precedenti porta a 891.755 il numero dei passeggeri dall’inizio dell’anno, l’incremento del solo comparto crociere è del +24.0%. Sommando a questi il dato dei traghetti, in crescita anch’essi, il complessivo di ottobre supera il milione di passeggeri, per la precisione 1.247.601 con un aumento, rispetto al periodo 2010 del 21.2%.