• 18 Giugno 2024 04:47

Seareporter.it

Quotidiano specializzato in politica dei trasporti marittimi

Al via PON Photograhy Award 2011

 

È partita il 22 novembre la prima edizione del “PON Photography Award 2011”, il concorso fotografico organizzato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Dipartimento per le infrastrutture, gli affari generali ed il personale – Direzione generale per lo sviluppo del territorio, la programmazione ed i progetti internazionali, in qualità di Autorità di Gestione del Programma Operativo Nazionale (PON) Reti e Mobilità 2007-2013.

Rivolto agli studenti universitari degli Atenei delle quattro regioni Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia), il concorso intende sensibilizzare i futuri protagonisti del nostro sistema produttivo e intellettuale sul tema delle infrastrutture, della logistica e dei trasporti delle merci.

La fotografia come strumento diretto e immediato per raccontare l’importanza nella vita di tutti i giorni della rete dei trasporti e del sistema di movimentazione delle merci. Uno scatto per aprire lo sguardo su un settore, quello della logistica, che contribuisce per il 7,6% al PIL nazionale ed è fondamentale per lo sviluppo economico e sociale delle regioni meridionali nei prossimi anni.

Obiettivi coerenti alla missione del PON Reti e Mobilità, che perseguendo la strategia di ridisegnare la rete infrastrutturale del Sud d’Italia per concorrere allo sviluppo del sistema trans-europeo di trasporto, intende creare nel Meridione un trasporto intermodale efficiente e sostenibile.

Porti, stazioni, strade, treni, navi, tir, ma anche centri logistici, magazzini, container, in bianco e nero o a colori, diventano protagonisti dell’immaginario dei giovani reporter: nei volti di più di un  milione e mezzo di italiani che ogni giorno lavorano nel sistema della logistica, nei sofisticati sistemi tecnologici che regolano il movimento delle merci, nell’imponenza e nella bellezza architettonica delle grandi infrastrutture.

Le foto – una per partecipante in formato jpeg – potranno essere inviate fino al 22 gennaio e per partecipare sarà sufficiente compilare il modulo di iscrizione sul sito www.catturailmovimento.it. Tutte le immagini – a colori o in bianco e nero, ma senza alcun utilizzo di tecniche di fotomontaggio, doppia esposizione, o ritocchi di alcun genere – dovranno ritrarre luoghi e soggetti delle quattro regioni Obiettivo Convergenza, pena l’esclusione dal concorso.

Nel mese successivo alla chiusura della selezione, tutte le foto pervenute saranno valutate da una prestigiosa giuria, presieduta dalla photo editor Giovanna Calvenzi e composta dal direttore di Domus Joseph Grima, dal fotografo di architettura Moreno Maggi, dal direttore didattico dell’ISFCI di Roma Maurizio Valdarnini e dal responsabile della redazione fotografica dell’Associated Press Italia Domenico Stinellis.

Entro il 23 febbraio saranno proclamati i cinque vincitori, che si aggiudicheranno un montepremi complessivo di 10.000 euro.